agenzia-garau-centotrentuno

Cagliari BS | L’Adriatica Immobiliare chiude i playoff con un successo: 8-4 sulla Sicilia

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
sardares
sardares

Chiude con una vittoria l’Adriatica Immobiliare Cagliari la sua avventura nei playoff promozione della Serie Aon alla Beach Arena del Poetto. La squadra di mister Wilson batte 8-4 la Sicilia Beach Soccer e con questo successo chiude terza nella poule promozione dopo un’ottima stagione.

La gara

Dopo un buon inizio dei siciliani che trovano un ottimo Mainas che con almeno tre interventi decisivi blocca i bianconeri. In generale una prima frazione molto contratta nella sua parte centrale con un po’ di difficoltà da entrambe le parti a costruire chiare occasioni da rete. A pochi secondi dalla fine della prima frazione è Rolon a sfiorare il gol del vantaggio dalla distanza ma vola Palazzolo, adattato a portiere il capitano dei siciliani per un infortunio al numero uno Meo, e dice di no. Per un primo tempo che si chiude così sullo 0-0 alla Poetto Beach Arena.

Il secondo tempo

Seconda frazione che si apre con l’errore sotto porta di Filetti dopo un’azione personale strepitosa di Gustavinho. A 9′ e 21″ la sblocca Medina, il capocannoniere della poule promozione, che porta Cagliari sull’1-0. Per lui 18 reti in campionato e 5 in Coppa in maglia sarda quest’anno. La Sicilia risponde con un palo colpito di testa da Di Stefano su traversone lungo del portiere. Al minuto quattro della ripresa il Cagliari va sul 2-0 grazie a una precisa punizione di Rolon che batte Palazzolo. Al sesto Pedrinho recupera palla a Medina, va al tiro, ma centra la traversa. Pochi secondi dopo altra traversa siciliana con il colpo di testa ravvicinato di Gustavinho. A 5′ e 30″ dalla fine la Sicilia accorcia le distanze sul 2-1 con una punizione imparabile di Pedrinho che da zona centrale sfonda la porta difesa da Mainas. Ma l’Adriatica Immobiliare trova il 3-1 dalla battuta successiva da metà campo con uno schema a servire lateralmente Sabatino che batte il portiere avversario con un diagonale imparabile. La Sicilia però c’è e si porta con Federici su punizione sul 3-2 a 3′ e 27″ dal fischio. A poco più di uno dalla fine Palazzolo si avventura portando palla e capitan Ruggiu legge bene, ruba la sfera e infila la palla del 4-2. Punteggio che chiude la seconda frazione.

Terzo tempo

Apre l’ultima frazione il 5-2 per il Cagliari Beach Soccer firmato da Lorenzo Etzi sotto porta con una bella rovesciata. Sicilia stanca ma anche sfortunata perché a circa cinque di gioco Pedrinho inventa ma il suo tiro al volo si stampa sul sette. E a 5′ e 31″ i siciliani trovano il 5-3 con Di Stefano che di testa devia bene un tiro di Federici. Ma Ruggiu ha il piede caldo e sul calcio di inizio dopo la rete bianconera segna il 6-3 andando diretto in porta. A 3′ e 27″ Gianluca Podda su rigore porta l’Adriatica Immobiliare sul 6-3. A chiudere il match a 11 secondi dalla fine la rete su punizione di Mirko Melis che fissa il punteggio sull’8-3. Ma Di Stefano sul calcio d’inizio ritocca il tabellone sull’8-4 andando diretto in porta, punteggio che chiude la sfida.

Il tabellino

SICILIA – ADRIATICA IMMOBILIARE CAGLIARI 4-8 (0-0; 2-4; 2-4)

Sicilia: Meo, Da Silva, Palazzolo, Distefano, Pedro, Coppola, Filetti, Federici. All: Marino

Adriatica Immobiliare Cagliari: Rolon, Aramu, Etzi, Frutos, Medina, Mainas, Melis, Ruggiu, Podda, Sabatino. All; Santos

Arbitri: Innaurato (Lanciano), Vitucci (Sulmona), Susanna (Roma 2)
Reti: 3’st Medina (C), 4’st Rolon (C), 7’st Pedrinho (S), 7’st Sabatino (C), 9’st Federici (S), 11’st Ruggiu (C); 1’tt Etzi (C), 7’tt Di Stefano (S), 7’tt Ruggiu (C), 9’ tt rig. Podda (C), 11’ tt rig Melis (C), 12’ tt Distefano (S).

Roberto Pinna

TAG:  Beach Soccer
 

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti