agenzia-garau-centotrentuno

Cagliari BS, Ruggiu: “Caldo ed emozione hanno pesato, testa alla gara con Chiavari”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
sardares
sardares

Sconfitta di misura per l’Adriatica Immobiliare Cagliari che sulla sabbia del Poetto ha perso la gara d’esordio della poule promozione di Serie Aon contro il Lamezia per 5-4. Una partita in cui si è sentita l’emozione di giocare di fronte al pubblico di casa, soprattutto all’inizio della contesa. Luca Ruggiu, capitano dei rossoblù, ha commentato ai nostri microfoni la gara. Queste le sue parole.

Sulla partita

Abbiamo giocato una partita in crescendo ma partirei dal presupposto che essere qui è un grandissimo successo per noi. L’obiettivo era quello di arrivare a Cagliari, giocare delle partite di fronte al nostro pubblico e ci siamo riusciti. È stata una prima partita contro un avversario tosto, che conoscevamo già perché lo avevamo sfidato in regular season, una squadra di soli ragazzi italiani ma davvero bravi. Abbiamo iniziato molto male, forse abbiamo iniziato troppo leggeri troppo disattenti in qualche situazione di gioco. Credo che il caldo non abbia aiutato, anzi, soprattutto all’inizio è stato difficile. Abbiamo chiuso in crescendo ma non è bastato per la vittoria“.

Sulle emozioni e sul match con Chiavari

Se ha pesato l’emozione? Io per primo ero abbastanza emozionato. È stata la prima volta che abbiamo avuto la possibilità di giocare a Cagliari e si è fatto sentire. Testa a domani e dopodomani quando l’emozione non ci sarà più e proveremo a giocare sul livello delle ultime partite di regular season. La partita contro Chiavari? Sarà tosta, loro fisicamente sono molto prestanti e ci hanno già battuto in regular season. Speriamo di portare noi a casa la vittoria domani“.

dall’inviato Roberto Pinna

TAG:  Beach Soccer
 

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti