agenzia-garau-centotrentuno
Il tecnico della Primavera del Cagliari, Michele Filippi | Foto Cagliari Calcio/Valerio Spano

Cagliari Primavera, Filippi: “Ci abbiamo provato sino alla fine”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
sardares
sardares
signorino

Sconfitta interna per il Cagliari Primavera che ha ceduto al Milan per 1-0: il tecnico Michele Filippi ha commentato così ai canali ufficiali del club rossoblù il ko contro i rossoneri di Abate.

La partita 
“Dispiace non raccogliere punti, ma credo che si debba analizzare il contesto nella sua complessità e anche oggi si è visto un Cagliari che ha risposto presente. Abbiamo giocato la gara giusta, in particolare nel secondo tempo dopo una prima frazione in cui non sempre siamo stati sempre brillanti alla fine della quale è arrivato il gol decisivo. Ci abbiamo provato sino alla fine, anche in inferiorità numerica, segno di un gruppo che non molla mai e che deve mantenere questa cifra morale ogni giorno”.

Il percorso
“Anche all’andata questo ciclo di partite ci vide un po’ in difficoltà, poi reagimmo molto bene e sono sicuro che questi ragazzi sapranno farlo nuovamente perché dotati di valori davvero significativi. Serve recuperare alcuni giocatori chiave, proprio come accadde ad un certo punto del girone d’andata. È normale che, quando lavori in prospettiva di lungo periodo, dando giusta priorità alla Prima squadra con la quale lavorano e spesso vengono convocati diversi elementi, devi avere pazienza nell’aspettare la crescita di atleti più giovani, classe 2005 e 2006, che si affacciano ora alla categoria. Oggi abbiamo ritrovato dall’inizio Vinciguerra che ha fornito risposte molto importanti, così come Cavuoti seppur per un tempo in virtù del suo recupero graduale; avere loro a pieno regime, oltre a ragazzi come Lolic e Griger che oggi erano con la Prima squadra, può senza dubbio contribuire a ritrovare la strada anche dei punti”.

La Redazione

TAG:  Primavera 1
 
Notifiche
Avvisami se ci sono
guest
2 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti