agenzia-garau-centotrentuno

Cagliari, si riparte da Pavoletti: per il capitano è pronto il rinnovo

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
sardares
sardares
signorino

In attesa di capire chi sarà il prossimo allenatore del Cagliari, che avrà il pesantissimo compito di succedere a un totem come Claudio Ranieri, in casa rossoblù si inizia a programmare la nuova stagione cercando di chiudere le questioni insolute come i rinnovi dei contratti in scadenza.

Ben dieci sono i calciatori dell’ultimo Cagliari a essere in scadenza di contratto. Il primo, ovvero Nahitan Nández, ha già salutato in direzione Arabia Saudita, avendo accettato la principesca offerta dell’Al-Qadsiah. Dei quattro prestiti (Oristanio, Shomurodov, Gaetano e Petagna) solo i primi due sembrano avere qualche chance di conferma, seppur con condizioni contrattuali da definire con Inter e Roma. Restano cinque nomi: Pavoletti, Viola, Aresti, Mancosu e Mina. In attesa di conoscere il destino del colombiano, che partirà con i Cafeteros per la prossima Copa America, per quanto riguarda gli altri quattro la scelta del Cagliari potrebbe essere diversa caso per caso. Il primo passo del diesse rossoblù Nereo Bonato, però, sarebbe stato già mosso: Leonardo Pavoletti è pronto a siglare il rinnovo di contratto per un’altra stagione da calciatore, con la prospettiva più che concreta di diventare a fine carriera un uomo immagine del club. Il centravanti livornese, reduce da un’annata “alla Altafini” – 4 gol segnati in 19 presenze, uno ogni 154 minuti (miglior dato tra i calciatori rossoblù) – per definizione dello stesso Ranieri, chiuderebbe così la sua carriera da calciatore con il rossoblù addosso e con la fascia da capitano al braccio, prima di dedicarsi ad altri compiti di rappresentanza sempre all’interno del club. Sarebbe questa la prima mossa del Cagliari in vista del 2024-25: ripartire dal suo leader in campo, che ha saputo improvvisarsi anfitrione (e capopopolo) nella serata di saluto dei cagliaritani a Claudio Ranieri, in attesa di tornare a indossare gli scarpini in vista della nuova stagione in Serie A.

Matteo Zizola

Notifiche
Avvisami se ci sono
guest
23 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti