agenzia-garau-centotrentuno
oppo-piediluco

Canottaggio, doppio oro per Stefano Oppo al Meeting Nazionale di Piediluco

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
sardares
sardares

Nonostante condizioni di tempo proibitive, che hanno costretto alla sospensione delle regate nella giornata di ieri, l’azzurro Stefano Oppo nella giornata di ieri, domenica 3 aprile 2022, ha conquistato due splendide medaglie d’oro – nel singolo e nel doppio Pesi Leggeri maschile – al primo Meeting Nazionale di Piediluco. Un’ottima prova in vista del Memorial Paolo d’Aloja, primo appuntamento internazionale della stagione, in programma il prossimo fine settimana.
Per quanto riguarda il singolo Pesi Leggeri maschile, le qualificazioni e le semifinali sono state disputate nella mattinata di sabato. Con la sospensione delle gare a causa delle fortissime raffiche di vento e della bufera di neve, abbattutasi sul lago, le finali sono state posticipate dal Presidente di Giuria a domenica mattina.
Dopo una qualificazione e semifinale quasi in tranquillità, la finale è stata estremamente combattuta soprattutto con il compagno di società, Niels Alexander Torre; alla fine però l’atleta oristanese, dopo una chiusura al cardiopalma, è riuscito ad imporsi sul traguardo
Questo l’ordine di arrivo: 1. Stefano Oppo (07:06:94) – 2.Niels Alexander Torre (07:07:98) – 3.Patrick Rocek (07:09:04). 
Nel doppio Pesi Leggeri invece qualificazione e finale sono state disputate nello stesso pomeriggio, a distanza di pochissime ore dalla finale del singolo. Stefano Oppo è sceso in acqua in una nuova formazione; non con lo storico compagno di barca, Pietro Ruta – con cui ha conquistato la medaglia di bronzo alle Olimpiadi – ma con Patrick Rocek della Canottieri Lario (Lago di Como).

La Redazione | Fonte comunicato stampa

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti