agenzia-garau-centotrentuno
Compagno-Nuorese

Dalla Nuorese alla Nazionale: Mancini convoca Compagno in azzurro

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
sardares
sardares
signorino

Il CT dell’Italia, Roberto Mancini, riserverà una sorpresa assoluta e del tutto inaspettata nell’elenco preliminare dei convocati in vista degli impegni contro Inghilterra (giovedì 23 marzo 2023 a Napoli) e Malta (domenica 26 marzo 2023 a Ta’ Qali), ovvero quella di aggiungere un nuovo attaccante: si tratta del 26enne Andrea Compagno, un passato nella Nuorese e ora capocannoniere della Steaua Bucarest.

Il passato a Nuoro

Il profilo di Compagno, palermitano e figlio d’arte (il padre Rosario è stato difensore del Palermo e poi allenatore delle giovanili del club rosanero n.d.r.), è molto legato alla Sardegna e in particolare al mondo Nuorese Calcio. Difatti il centravanti ora alla Steaua Bucarest è arrivato nel club verde azzurro nel gennaio del 2017 sotto la presidenza di Michele Artedino e la guida tecnica di Fabio Fraschetti. Per lui, cresciuto calcisticamente nelle giovanili del Catania, 15 presenze ufficiali e 1 gol con la Nuorese, che poi in quell’annata fu condannata alla retrocessione in Serie D. Dopo l’esperienza in terra sarda, l’ascesa all’estero con le maglie di Tre Fiori (con 30 gol all’attivo in 32 partite), FCU Craiova (dove rimane dal 2020 al 2022 e dove riesce a vincere un campionato). Prima dell’approdo, il 29 agosto 2022, alla Steaua Bucarest anche la soddisfazione di essere il marcatore più prolifico del 2022, meglio addirittura di Ciro Immobile, con 24 reti contro 22.

L’annuncio del DG Mihai Stoica

La convocazione di Compagno è stata annunciata ai microfoni di Orange Sport dal direttore generale della Steaua Bucarest, Mihai Stoica. Il dirigente del club rumeno non ha nascosto la sua soddisfazione. “In realtà, è stato piuttosto emozionante. Mi succede raramente. Il fatto che si tratti di una lista lunga non ha alcuna importanza. Essere chiamato dai campioni d’Europa. È un motivo in più per i giovani che possono realizzare i loro sogni. Compagno vuole davvero andare, realizzarsi, non solo essere nella lista preliminare. Vorrei davvero con tutto il cuore che fosse convocato”, ha dichiarato Stoica con evidente emozione per quanto accaduto.

La Redazione

 

TAG:  Calcio Nuorese
 
Notifiche
Avvisami se ci sono
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti