agenzia-garau-centotrentuno
Il coach della Dinamo Women Antonello Restivo | Foto L.Canu / Ciamillo-Castoria

Dinamo Sassari, Restivo: “Siamo serene, a Battipaglia per dare continuità”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
sardares
sardares
signorino

Le parole del coach della Dinamo Women Antonello Restivo prima della sfida di campionato in trasferta per le sue biancoblù contro Battipaglia. Le sassaresi sono reduci dal successo, il primo del 2024 considerando la squalifica contro Roma, contro Milano.

Sul momento

“Abbiamo fatto una buona settimana di lavoro, quando vinci è tutto più tranquillo. Abbiamo molta carica agonistica in vista di Battipaglia e ora vogliamo fare bene per chiudere il campionato. Loro sono in un ottimo momento di salute e hanno inserito quattro giocatrici nuove rispetto alla gara di andata. All’andata è stata una sfida strana, noi siamo andati sopra e poi loro sono stati bravi a giocarla fino all’ultimo tiro. Sappiamo che troveremo un ambiente molto carico, servirà un grande approccio mentale e dobbiamo farle correre. Dobbiamo evitare che loro si esaltino. Arrivano da buonissime prestazioni e da ottime vittorie, ma noi andiamo lì per giocare una pallacanestro ordinata. Dobbiamo controllare il ritmo”.

Vittoria con Milano, quale reazione?

“La vittoria serve per darci nuove energie per il finale quello sì. Ma ad essere sincero le ragazze si sono sempre allenate bene. Chiaro che ora abbiamo trovato maggiore voglia grazie al successo contro Milano. Ma non vorrei che passasse il messaggio che è la vittoria a darci maggiore focus, purtroppo si vive troppo per pesare la vittoria nello sport. Ma siamo figli di questa mentalità. Con il successo magari tornerà anche una maggiore fiducia nel canestro. Però io son convinto che queste ragazze hanno fatto qualcosa di importante, al di là del numero delle vittorie portate a casa. La classifica rispecchia quello che hai dato nel campionato. Che non vuol dire la tua vera forza ma quello che sei riuscito a dare, con limiti e esaltazioni. L’euforia vorrei trovarla ogni giorno e non solo per un successo”. 

Condizione

“La pausa secondo me ci ha aiutato, è stato utile allenarci tanto e questo ci stava mancando. Ma sono cose che succedono a tutte le squadre che fanno le coppe. Sentivamo un po’ troppo la fatica ma era normale. Inoltre con la sosta abbiamo aggiustato la nostra fase difensiva, mettendo anche più aggressività e fisicità. Specie contro squadre meno atletiche di noi”. 

Su Battipaglia

“Per vincere dobbiamo evitare le loro folate, senza lasciare il campo aperto. Sicuramente servirà controllare al meglio il contropiede. Sappiamo che giocheranno sulla loro lunga e dobbiamo cercare di difendere coprendo molto bene l’aria e poi essere precise a rimbalzo. Vorrei avere maggiori possessi di qualità con la possibilità di gestire noi il ritmo gara. Non dobbiamo farle ragionare troppo. Loro hanno tanti quintetti piccoli e noi dobbiamo essere brave a strutturarci con la fisicità oppure ad adeguarci anche con un quintetto piccolo”.

Roberto Pinna

 

TAG:  Dinamo Women
 
Notifiche
Avvisami se ci sono
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti