agenzia-garau-centotrentuno

Eccellenza | All’Ilvamaddalena il big match, il Tempio ritorna con una vittoria

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
sardares
sardares
signorino

Nuove sfide, nuove squadre e nuova stagione che prende il via: basta chiacchiere, il pallone riprende la sua corsa sui campi di Eccellenza. Il massimo campionato regionale diminuisce di due unità rispetto alla scorsa stagione (da 19 a 17) e vede il ritorno di piazze quali Tempio, Villasimius e Bari Sardo, oltre all’Ilvamaddalena vincitrice due anni fa e retrocessa al termine della scorsa stagione dalla Serie D. Campionato con numero di squadre dispari, per cui a turno un riposo per squadra, a cominciare dal Carbonia ancora in costruzione. Vediamo com’è andata questa prima giornata!

Partiamo dai big match di giornata, conclusi con due vittorie casalinghe: l’Ilvamaddalena batte l’Ossese 1-0, il gol vittoria nella ripresa è firmato da Nicolas Maitini; con lo stesso punteggio di 1-0 il Tempio bagna il ritorno in Eccellenza dopo 10 anni con una vittoria contro l’Iglesias, la firma è su rigore ad opera di Igene. Riparte con una vittoria solida il Taloro Gavoi, che con il risultato di 2-0 liquida la Villacidrese: le reti sono state realizzate da Ricci, nuovo acquisto, e da capitan Mele, che continua a timbrare il cartellino con incredibile facilità.

Destini diversi per le altre due novità del campionato di Eccellenza: il Bari Sardo vince in trasferta contro il Bosa centrando i primi 3 punti stagionali; Camara segna il primo gol del campionato dopo appena un minuto di gioco, il raddoppio è ad opera di Bitep, mentre a nulla serve il gol di Di Angelo che fissa il risultato sul l’1-2. Il Villasimius incappa in una batosta contro il Li Punti: 5-3 il risultato finale per i sassaresi, che colpiscono con una doppietta di Salas, Tuccio, Castigliego e Cocco; a nulla serve la doppietta di Argiolas e il gol di Camba per evitare la sconfitta ai sarrabesi.

Vincono e convincono Sant’Elena, Ferrini e Ghilarza: i quartesi battono la Tharros con il gol messo a segno da Caboni; i cagliaritani invece hanno la meglio sul San Teodoro: Figos e Mele mettono al sicuro il risultato, Malesa accorcia per i galluresi ma non basta. Infine, esordio con vittoria per mister Demartis con il suo Ghilarza: i guilcerini battono per 2-0 il Calangianus con una doppietta del solito Caddeo.

CLASSIFICA:
Li Punti, Barisardo, Ilvamaddalena, Tempio, Taloro, Ferrini, Ghilarza, Sant’Elena 3 pt; Carbonia, Villasimius, Bosa, Ossese, Iglesias, Villacidrese, San Teodoro, Calangianus, Tharros 0 pt.

TAG:  Eccellenza
 
Notifiche
Avvisami se ci sono
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti