agenzia-garau-centotrentuno

“Concentrati sull’Empoli”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Intervenuto ai microfoni di Radiolina, il centrocampista del Cagliari Paolo Faragò ha parlato della prossima gara di campionato, la prima del girone di ritorno.

“Siamo concentrati sulla gara: il primo pensiero in questa settimana va alla partita con l’Empoli. Sarà una gara importante e sarà fondamentale vedere lo stadio pieno come il pubblico ci ha abituato quest’anno. La gente ci sta dando una grande mano”.

“Fa piacere avere un certo minutaggio- prosegue il classe 1993– la condizione non può che crescere e spero di continuare a giocare con costanza. Birsa? Si è inserito subito, giocatori di qualità come lui non fanno fatica: poi conosce già mister Maran, i suoi metodi di allenamento e i suoi schemi”. 

Inevitabile tornare al match che ha sancito l’eliminazione negli ottavi di Coppa Italia: “L’Atalanta è la squadra che ha grandi qualità fisiche, secondo me il calo che abbiamo avuto è stato fisiologico. Stiamo comunque parlando di una grande squadra, ma c’è un po’ di rammarico perché avevamo fatto una buona gara fino agli ultimi minuti. Ora però pensiamo al campionato, l’Atalanta è il passato”.