agenzia-garau-centotrentuno

Iglesias-Sant’Angelo, una sessantina al via: Degasperi parte favorito

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
sardares
sardares
signorino

Sarà lo storico tracciato dell‘Iglesias-Sant’Angelo il teatro dell’ultima cronoscalata dell’anno in Sardegna. La gara organizzata dall’Ichnusa Motorsport , giunta alla 32ª edizione, si disputerà questo weekend sul percorso di 5920 metri ricavato nella SS126 ed è valida per il Trofeo Italiano Velocità della Montagna, zone Nord e Centro-Sud con coefficiente 1,5.

Saranno una sessantina gli iscritti alla gara che prevede anche la partecipazione di alcune vetture storiche che concorreranno in una classifica apposita e precederanno la salita delle cosiddette moderne. A recitare il ruolo di favorito della gara sarà il trentino Diego Degasperi su Osella FA30 Zytek, già vincitore dell’edizioni 2019 e 2022 della gara: il portacolori della Vimotosport, reduce dal successo alla Pedavena-Croce d’Aune dello scorso fine settimana, avrà come principali avversari il siciliano Franco Caruso (Norma M20), Luigi Fazzino (Osella PA 2000), e Samuele Cassibba (Nova Proto). Tra i sardi in gara su ruote scoperte l’esperto Marco Satta (Nova Proto), il nuorese Andrea Costa (Osella PA21), Carlo Palla e Igor Nonnis, mentre tra le vetture con il tetto spicca la partecipazione di Ennio Donato su Ford Escort Cosworth.

Il programma della corsa prevede le verifiche Sportive e Tecniche nella Piazza Sella di Iglesias nel pomeriggio del Venerdì 22 Settembre dalle ore 15.00 alle ore 20.30. Le prove ufficiali si disputeranno Sabato 23 Settembre in due manche con partenza del primo concorrente alle ore 9.00, mentre la gara prevista con la formula delle due manche prenderà il via con lo stesso orario delle prove alle ore 9.00 di domenica 24.

Matteo Porcu

 

TAG:  Motorsport
 
Notifiche
Avvisami se ci sono
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti