agenzia-garau-centotrentuno

Demartis: “Sei vittorie di fila non arrivano per caso”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Alla conferenza stampa del Vanni Sanna al termine del derby hanno partecipato i giocatori della Torres, Alessandro Masala e Giacomo Demartis. 

Il match-winner della gara ha commentato: “Grandissima emozione per la grande cornice di pubblico, decidere una partita così è stato davvero bello. Siamo contenti perché era il risultato che volevamo, so il valore del Latte dolce e ci godiamo questi tre punti. Futuro? Questa Torres deve vivere alla giornata perché è questa la nostra forza: questa è la sesta vittoria consecutiva, ma non dobbiamo accontentarci. Quando fai una grande prestazione e non fai punti ti rode molto, come nella partita di andata. Quella è stata una grande prova di carattere che ci ha dato la possibilità di avere consapevolezza di noi stessi. Dove festeggiamo stasera? Ancora non abbiamo deciso (ride, ndr)”.

Così invece Demartis, uno degli ex della gara: “Abbiamo interpretato molto la partita, spingendo e mantenendo lo stesso approccio mentale che abbiamo di solito. Sono contento perché questa squadra ha dei mezzi tecnici importanti e mantiene un grande standard a livello di atteggiamento. Dove possiamo arrivare? Non ci possiamo nascondere, ma è chiaro che ci sono squadre che portano avanti obiettivi iniziali, cosa che magari qui non è stato fatto. A me è capitato di vincere campionati che all’inizio non si pensava di vincere. La Turris è una squadra molto importante, ma dovrà ancora venire a Sassari: abbiamo giocato oggi contro una grandissima squadra, vedendo il Latte Dolce contro la Turris a me è sembrata più forte quella di Udassi. Lai è un ottimo portiere e devo fargli i complimenti, perché aveva il sole in faccia. Sei vittorie di fila non arrivano per caso, ma questa partita aveva un sapore diverso: questo pubblico ci dava maggiore visibilità che poteva anche condizionare i miei compagni più giovani, che invece ne sono usciti caricati”.

dagli inviati Francesco Aresu e Roberto Pinna

TAG:  Torres
 

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti