agenzia-garau-centotrentuno

Nuoto, sbarca a Golfo Aranci una tappa del Mondiale in acque libere

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
sardares
sardares
signorino

La FIN Sardegna continua a stupire. Dopo aver ospitato nell’isola la pallanuoto mondiale e importanti tappe della competizione europea LEN di acque libere, si appresta ad organizzare un evento mai visto in Italia prima d’ora.

Il 20 maggio 2023, in concerto con la Federazione nazionale e la società Aquatic Team Freedom che si occupa direttamente dell’allestimento, i migliori specialisti del mondo dell’Open Water, maschili e femminili, si riverseranno sullo specchio d’acqua di Golfo Aranci per una dieci chilometri che incanterà i tanti appassionati dell’isola. Nel programma della manifestazione anche la staffetta 4×1500 prevista il giorno dopo, con la presenza inedita del settore Master e delle rappresentative regionali della specialità.

Un appuntamento da non perdere che vede in lizza anche la Nazionale Italiana Campione del mondo e d’Europa in carica capitanata dal vorace collezionista di titoli iridati e continentali Gregorio Paltrinieri. Il campionissimo di Carpi sarà presente alla conferenza stampa di presentazione dell’evento in programma nell’aula consiliare di Golfo Aranci venerdì 10 marzo alle 11:00.

Fa gli onori di casa il primo cittadino della cittadina gallurese Mario Mulas. Diranno la loro pure il vice governatore della Regione Sardegna Giuseppe Fasolino, l’Assessore allo sport del Comune di Golfo Aranci Luigi Romano, il coordinatore tecnico della nazionale di fondo Stefano Rubaudo, il tecnico della nazionale Fabrizio Antonelli, il presidente della Federnuoto Sardegna Danilo Russu e la presidente della Aquatic Team Freedom Silvia Fioravanti.

La Redazione | Fonte Comunicato Stampa

TAG:  Altri Sport
 
Notifiche
Avvisami se ci sono
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti