agenzia-garau-centotrentuno
Bruno Brzic della Raimond Sassari (foto di Claudio Atzori)

Pallamano, la Raimond Sassari cade a Bolzano

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
sardares
sardares

La Raimond Hanbdall Sassari perde, a Bolzano, la gara che ha aperto l’undicesima giornata della Serie A Gold. Alla Palestra Raiffeisen, Leo Querin e compagni vengono sconfitti con il punteggio di 35-31 dalla squadra guidata da Mario Sporcic. Quella incassata quest’oggi, è la terza sconfitta in campionato, la seconda consecutiva in trasferta. I rossoblù rimangono a quota quindici punti, ancora terzi ma raggiungiti da Conversano che, nel pomeriggio, ha espugnato il campo del Campus Italia.

Dopo i primi cinque minuti trascorsi in equilibrio, i rossoblù costruiscono il primo doppio vantaggio (5-7 all’8′). Il margine, seppur minimo, viene conservato dalla Raimond per buona parte del primo tempo, la cui fase centrale trascorre con i sassaresi sempre avanti. Al 22′, con il gol di Basic, arriva il pari di Bolzano, al quale gli ospiti rispondono con due reti consecutive, firmate da Grbavac e Bronzo (14-16 al 24′). A cinque secondi dalla sirena, Nardin segna il 17-18 con il quale si chiude la prima frazione.

In avvio di ripresa, Sassari torna sul +2 ma viene riagganciata da un’inarrestabile Pandzic, capace di segnare ben sedici reti. Bolzano si prende l’inerzia della partita e manda a referto un parziale di 3-0 (26-23 al 13′). Due rigori di Bronzo riportano la Raimond sotto di un solo gol. Sul 26-25, gli altoatesini segnano sei reti in fila senza subirne, indirizzando definitivamente la gara (32-25 al 52′). I minuti finali servono solo per stabilire il risultato finale, i sardi rientrano fino al -4 senza riuscire ad evitare il ko esterno.

BOLZANO-RAIMOND SASSARI 35-31 (17-18)

BOLZANO: Hermones, Trevisiol, Fantinato, Walcher, Ahumada 3, Rossignoli, Rottensteiner, Gaeta 4, Udovicic 3, Turkovic, Topolovec 4, Basic 4, Gasser, Mizzoni 1, Scianamè, Pandzic 16. ALLENATORE: Mario Sporcic

RAIMOND SASSARI: Spanu, Aldini, Nardin 5, Mura, Querin 3, De Oliveira, Bronzo 8, Delogu, Halilkovic 7, Bomboi, Sampaolo, Grbavac 1, Brzic 4, Mijatovic 3. ALLENATORE: Luigi Passino

La Redazione | Fonte Comunicato Stampa

TAG:  Pallamano
 

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti