agenzia-garau-centotrentuno
Giovanni Nardin (foto di Claudio Atzori)

Pallamano, la Raimond Sassari espugna Carpi

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
sardares
sardares

La Raimond Handball Sassari batte Carpi e centra la seconda vittoria consecutiva nella settima giornata della Serie A Gold. 34-26 il risultato finale in favore degli uomini guidati da coach Luigi Passino che, con i due punti conquistati quest’oggi, salgono a quota undici nella classifica del nostro massimo campionato. Nella prossima sfida, in programma tra sette sul terreno di gioco amico del PalaSantoru, i rossoblù ospiteranno Siracusa.

Dopo i primi dieci minuti trascorsi in sostanziale equilibrio (6-6), Grbavac e Bronzo mandano a referto il primo doppio vantaggio dei sardi, immediatamente rintuzzato dai padroni di casa (8-8 al 14′). Tra il 15′ e il 25′ nessuna delle squadre riesce a realizzare break significativi, Carpi e Sassari si scambiano reti fino al parziale dei locali, capaci di segnare cinque reti consecutive alle quali replica Grbavac sulla sirena. Le due squadre rientrano negli spogliatoi con i ragazzi di Serafini avanti con il punteggio di 18-14.

Nei primissimi minuti della ripresa, Carpi riesce a contenere la reazione della Raimond (21-18 al 39′). I sassaresi non si scompongono e impattano, grazie al gol di Nardin, al 44′ (22-22). Querin e compagni si prendono l’inerzia della partita e trovano un poker di reti di vantaggio con Halilkovic (23-27 al 50′). I padroni di casa accusano il colpo e, nel finale, i sardi dilagano grazie a un secondo tempo con soli otto gol subiti, fino a chiudere la gara con altrettante lunghezze di vantaggio. 34-26 il risultato al 60′.

TABELLINO  | CARPI-RAIMOND SASSARI 26-34 (18-14)

CARPI: Aurina, Toro, Cascone, Serafini 2, Soria, Nocelli, Carabulea 6, Kasa, Coppola 11, Haj Frej Se., Haj Frej Sa., Dalolio 3, Korkaric 1, Gollini, Sortino, Ceccarini 3. ALLENATORE: Davide Serafini

RAIMOND SASSARI: Spanu, Aldini 1, Nardin 10, Mura, Querin 4, De Oliveira, Bronzo 4, Delogu, Halilkovic 5, Bomboi, Sampaolo, Grbavac 8, Brzic 2. ALLENATORE: Luigi Passino

La Redazione | Fonte Comunicato Stampa

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti