agenzia-garau-centotrentuno

Patacchiola: “Latte Dolce come una famiglia, questo il nostro segreto da salvezza”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
sardares
sardares
signorino

Al termine della sfida playout vinta per 3-2 contro il Nuova Florida, che ha regalato la salvezza al Latte Dolce, il difensore biancoceleste Simone Patacchiola è intervenuto ai nostri microfoni per commentare l’annata vissuta della formazione sassarese.

Sulla salvezza

L’emozione è tanta, oggi affrontavamo una delle squadre più forti della zona bassa della classifica. Non dimentichiamoci che loro in classifica avevano sei punti in meno in seguito alla penalizzazione subita durante la stagione. Loro erano forti, non siamo da meno e lo abbiamo dimostrato in campo”.

Sull’apporto di mister Marinu

”Abbiamo fatto un inizio di stagione bellissimo. Poi abbiamo avuto un calo, comprensibile anche durante il corso di una stagione, poi con l’arrivo di mister Marinu ci siamo riuniti e siamo stati compatti. Lui ha tirato fuori le migliori cose da noi, è un grande allenatore. Siamo stati bravi a portare a termine questa meritata salvezza”.

Atteggiamento

Il nostro segreto è il senso di famiglia presente all’interno di questa società. Ci siamo preparati al meglio però devo dire che, quando si affrontano queste squadre si ha un pizzico di preoccupazione. Però dopo il discorso che ci ha fatto ieri il presidente Fresu ero convinto che saremo riusciti a salvarci. Non è facile vedere i propri giocatori che stanno attraversando un momento di difficoltà e non abbandonarli mai. Noi abbiamo avuto la fortuna di avere un presidente, i dirigenti e una società che ci è sempre stata vicino. Questo è il nostro segreto, lo dobbiamo soprattutto a loro”. 

Andrea Olmeo

 
Notifiche
Avvisami se ci sono
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti