agenzia-garau-centotrentuno

Pederzoli (DS Parma): “Rigore inaccettabile, convinti di poterla ribaltare”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
sardares
sardares
signorino

Le parole ai microfoni di Sky Sport del diesse del Parma Pederzoli, dopo la rimonta subita dai ducali nella semifinale playoff.

“Complimenti al Cagliari e complimenti ai nostri, ma ci vuole ben altro a livello arbitrale nelle semifinali playoff. In una partita corretta, cinque ammonizioni per noi e basta, ammonizione che vogliono dire diffida nei playoff. Poi è arrivato un rigore incredibile, in un’azione che è iniziata con un fallo sul portiere e che non è stato visto al Var. Ci vorrebbe altra attenzione. Ci stiamo giocando veramente qualcosa di importante, accettiamo il verdetto dal campo ma è una situazione inaccettabile. Usciamo sconfitti per un episodio che grida vendetta. Ora siamo delusi, ma non saremo remissivi. Siamo convinti di poterla ribaltare la partita. Pecchia? Un allenatore bravissimo siamo più che ma convinti del lavoro che stiamo facendo”

Il diesse, ex della gara, è stato poi protagonista di un curioso siparietto con il direttore che alla prima domanda dei cronisti sardi ha risposto seccato ed è andato via.

Delusione
“Ho visto una partita bellissima, complimenti al Cagliari ma complimenti a noi per come l’abbiamo giocata. Siamo arrabbiati perché a questi livelli ci vorrebbe più attenzione dell’arbitro. Cinque gialli a noi e nessuno al Cagliari credo sia un’assurdita e poi il rigore, è incredibile. C’è prima un fallo anche di Lapadula sul portiere e l’arbitro non l’ha nemmeno rivisto. C’è grande amarezza e avrei voluto molta più attenzione visto l’evento”.

Sul rigore della gara di ritorno
“Perché non ho fatto polemica all’andata? Beh signori io faccio il direttore sportivo del Parma (si alza e se ne va, ndr)”.

La Redazione

Notifiche
Avvisami se ci sono
guest
21 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti