agenzia-garau-centotrentuno

Rally Costa Smeralda Storico, Lucky la spunta su Musti all’ultima speciale

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
sardares
sardares
signorino

Un duello bellissimo ha caratterizzato la settima edizione del Rally Costa Smeralda Storico, valido per il Campionato Italiano Rally Assoluto Autostoriche. La gara organizzata dall’ACI Sassari si è decisa solo sull’ultima speciale di Figaruja, con “Lucky”-Pons (Lancia Delta Integrale) a superare la Porsche 911 Sc di Musti-Benanti, vincitori della passata edizione.

Il vicentino aveva chiuso in vantaggio la prima giornata di gara con 13,3″ di vantaggio, con l’equipaggio della vettura di Stoccarda che è partito all’assalto della vetta sin dalla prima prova del sabato: Musti-Benenti si sono aggiudicati le prime due prove di Lu Colbu e Badesi, con Lucky che ha risposto nel primo passaggio di Figaruja chiudendo il primo giro di prove avanti di 15,8″. Il vogherese ha però firmato due ottimi scratch a Lu Colbu e Badesi guadagnando la testa per appena 2 decimi di secondo: la reazione di Lucky è arrivata a Figaruja, miglior tempo con 7,1″ di vantaggio e nuovo ribaltamento di posizioni. Terza posizione per un’altra Porsche quella di Soriani-Nucera che hanno chiuso a 1’24” dal vincitore. Fuori dal podio Galletti-Gabrielli su Subaru Legacy, seguiti dal primo equipaggio sardo composto da Sergio Farris e Giuseppe Pirisinu su Porsche. Sesta piazza per Mannino-Giannone (vincitori del Terzo Raggruppamento su Porsche), alle loro spalle la Opel Ascona di Nerobutto-Zanchetta, la Fiat Ritmo di Luise-Ferro, la Bmw M3 di Il Valli-Cirillo e la Porsche 911 di Lo Presti-Biglieri. Nel Secondo Raggruppamento vittoria per Orestano-Barone (Porsche Carrera), mentre nel Primo Raggruppamento successo per la Porsche 911 di Palmieri-Zambiasi. Dall’Avo-Piras si sono invece aggiudicati il Trofeo A112 Abarth.

Matteo Porcu

TAG:  Motorsport
 
Notifiche
Avvisami se ci sono
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti