agenzia-garau-centotrentuno
L'esultanza al gol di Lika in Arzachena-Real Monterotondo | Foto Emanuele Perrone-Ufficio Stampa Arzachena Academy Costa Smeralda

Serie D | Atletico Uri-Arzachena 1-3: tris smeraldino nel derby

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
sardares
sardares
signorino

Va di scena il derby sardo tra Atletico Uri e Arzachena in occasione del 27° turno del girone G di Serie D. Gli uomini di Massimiliano Paba dopo la pesante sconfitta per 5-1 rimediata in casa del Real Monterotondo Scalo, ospitano gli smeraldini di Marco Nappi che, nell’ultima giornata di campionato, hanno rimediato un beffardo pareggio tra le mura amiche del “Biagio Pirina” contro il Sorrento.

Rivivi la diretta a cura di Andrea Olmeo

FINITO IL DERBY! L’ARZACHENA BATTE L’ATLETICO URI PER 3-1! Vittoria importantissima per gli uomini di Marco Nappi che, grazie a un secondo tempo giocato su alti livelli, sono riusciti a vincere il derby e portare a casa tre punti fondamentali verso la conquista dei playoff. Inferiorità numerica che ha pesato tanto sull’economia della gara per gli uomini di Massimiliano Paba che perdendo Piga hanno dovuto fare a meno del cervello in fase di impostazione della squadra.

Tiro potente ma troppo alto quello del numero 9 giallorosso. Il pallone termina alto sulla traversa

94′ – Calcio di punizione in favore dei giallorossi conquistato da Samb nei pressi dell’area di rigore smeraldina. Sul pallone Ravot, Fadda e Samb

92′ – Grandissima apertura di Pinna a pescare Demarcus che, partito in posizione irregolare, è riuscito a insaccare il pallone in porta. L’assistente solleva la bandierina e l’arbitro annulla la rete.

90′ – ⏱️ 4 MINUTI DI RECUPERO

Il cross del numero 14 pesca sul secondo palo Congiu che di testa non riesce a indirizzare bene

89′ – Calcio di punizione dalla trequarti conquistato dall’Atletico Uri, sul pallone Pinna

87′ – 🔄 SOSTITUZIONE ATLETICO URI – Esce Melis, entra Pinna

Smarcatosi bene sul secondo palo il capitano dell’Arzachena, servito da L. Manca, con il destro è stato glaciale battendo Quesada e calando il tris

84′ – ⚽ GOOOOOOL ARZACHENA!!! BONACQUISTI FIRMA IL TRIS!!!

82′ – Prova attraverso la costruzione l’Atletico Uri di Massimiliano Paba a trovare la via del gol ma la difesa smeraldina chiude sempre in maniera attenta

Il cross del numero 21 attraversa tutta l’area senza trovare però nessun giocatore. Fallo laterale per i giallorossi

79′ – Calcio d’angolo conquistato dagli smeraldini. Sul pallone Mannoni

77′ – 🔄 DOPPIO CAMBIO PER I GIALLOROSSI – Entrano Samb e Di Paolo, escono Masia e Aloia

76′ – 🟨 AMMONITO DICORATO!!! Fallo durissimo del numero 6 smeraldino su Ravot. Per l’arbitro c’è solo il cartellino giallo.

Il tiro di Bellotti non è preciso e termina alto sopra la porta difesa da Quesada

73′ – 🟨 AMMONITO MELIS – Cartellino giallo per il numero 92 giallorosso colpevole di aver commesso un fallo su L. Manca nei presi del vertice destro dell’area. Sul pallone Mannoni e Bellotti

Conclusione potente ma centrale di Mannoni, Quesada in tuffo salva i giallorossi

71′ – Calcio di punizione da posizione pericolosissima conquistato da Lika. Il neo entrato Scanu atterra il numero 34 smeraldino e concede un calcio piazzato. Sul pallone Mannoni

70′ – 🔄 CAMBIO PER L’ARZACHENA – Esce Gibilterra entra Mannoni

69′ – 🔄 SOSTITUZIONE PER L’ATLETICO URI – Esce Fiorelli entra A. Scanu

68′ – Prova Fadda sulla corsia mancina a spingere. Il cross del capitano giallorosso però non è preciso e termina tra le mani di Fusco

Sul calcio piazzato Lika ha provato a battere Quesada. Il tiro però termina altissimo sopra lo specchio della porta

65′ – 🟨 AMMONITO FIORELLI! Fallo tattico per il giovane centrocampista giallorosso che ferma irregolarmente la ripartenza di Lika

64′ – Prova Melis dalla distanza a sorprendere Fusco, il tiro del numero 92 giallorosso però è debole.

63′ – Continuano a spingere gli smeraldini, il cross sulla corsia destra di Bonacquisti è pericoloso. Quesada non riesce a far suo il pallone ma la sfera termina sul fondo.

61′ – ⚽ GOOOOL ARZACHENA!! SARTOR SPIAZZA QUESADA

60′ – CALCIO DI RIGORE PER L’ARZACHENA – FALLO DI MANO PER PIGA ED ESPULSIONE! 

Sugli sviluppi del corner nulla di fatto

56′ – Provano i giallorossi a cercare attraverso i cross a trovare il varco giusto per segnare. Sul cross di Ravot chiude bene in angolo Bonacquisti.

Sugli sviluppi del calcio piazzato i giallorossi riconquistano il pallone

53′ – Fallo conquistato a Sartor nei pressi della linea mediana. Sul pallone Bellotti.

51′ – Bella azione dei giallorossi che grazie alla sponda di Fadda hanno portato Aloia solo di fronte al portiere. Il numero 11 dell’Atletico Uri però, nel tentativo di farsi spazio, commette fallo su Sosa

49′ – Grande giocata difensiva di Marinari che in scivolata ha bloccato la ripartenza di Fadda. Il numero 23, nel tentativo di far ripartire l’azione subisce fallo sulla linea mediana

48′ – Prova Masia dai 20 metri a battere Fusco, il tiro del numero 7 giallorosso però non è preciso e la sfera termina altissima sopra la traversa

47′ – Bell’azione manovrata dell’Atletico Uri. Il cross sulla corsia destra di Ravot però pesca sull’altro lato Fadda in posizione irregolare.

46′Inizia la ripresa! Pallone gestito dall’Arzachena

Rientrano in campo le due squadre. A breve inizia il secondo tempo.

FINE PRIMO TEMPO – Primo tempo frizzante quello andato in scena al “Ninetto Martinez” di Uri con gli uomini di Massimiliano Paba che hanno tenuto per buona parte della frazione il pallino del gioco. L’Arzachena di Nappi, dopo una prima parte in difficoltà, grazie al grande lavoro di Sartor è riuscita a trovare maggiori spazi per far male ai padroni di casa. Nel finale accade di tutto, dopo il vantaggio iniziale degli smeraldini per mano di Gibilterra, è arrivato il pareggio di Aloia. A due minuti dal termine però c’è stato un rosso pesantissimo per Bonu che fino a quel momento era riuscito a contenere con profitto le incursioni di Ravot.

48′FADDA INCROCIO DEI PALI! Tiro-cross del capitano giallorosso che si è pericolosamente diretto verso la porta difesa da Fusco colpendo l’incrocio dei pali. Sulla ribattuta Demarcus viene pescato in fuorigioco

47′ – Ancora prezioso lavoro di Sartor che, giocando di sponda, premia Lika. Il suo tiro però viene ribattuto dalla difesa giallorossa.

46′ – Sugli sviluppi del corner Bellotti con il destro ha provato a battere Quesada. La sua conclusione è pericolosa ma termina alta sopra la traversa

45′ – ⏱️ 3 MINUTI DI RECUPERO

45′ – Nonostante l’inferiorità numerica reagisce bene l’Arzachena che con il lancio in profondità di Bonacquisti trova l’inserimento di L.Manca. Il numero 8 controlla bene ma sul pallone interviene Congiu che salva in angolo.

43′ – 🟥 ESPULSO BONU!!! Cartellino rosso per il numero 5 smeraldino colpevole di aver, a gioco fermo atterrato Ravot. Richiamato dall’assistente arbitrale il primo ufficiale che, dopo un breve colloquio, ha estratto il cartellino.

Bellissimo assist di Masia, quello che ha portato al pareggio di Aloia. Il cross di trivela del numero 7 giallorosso pesca l’inserimento di Aloia che, come un rapace, di testa batte Fusco

39′ – ⚽ GOOOOOOL ATLETICO URI!!! LA PAREGGIA ALOIA!!!

37′ – Ancora in avanti l’Arzachena sull’out destro, questa volta però il cross di Bellotti pesca Lika in fuorigioco.

Grande lavoro di sponda di Sartor che apre alla ripartenza smeraldina. Manca lavora bene su Gibilterra che da posizione defilata, dentro l’area di rigore, con un pallonetto batte Quesada. Grandissima rete del numero 11 smeraldino

35′ – ⚽ GOOOOOL ARZACHENA!!! CHE PERLA DI GIBILTERRA!!!

Sugli sviluppi del calcio di punizione si chiude bene l’Arzachena che si salva in fallo laterale

33′ – Grande lavoro di Demarcus sulla corsia mancina. Il numero 8 di fisico ed esperienza riesce a conquistare un calcio piazzato nei pressi della trequarti smeraldina

32′ – Nell’azione seguente capitan Fadda, sugli sviluppi di un calcio d’angolo conquistato da Aloia, ha saltato più in alto di tutti, colpendo il pallone di testa senza però centrare lo specchio della porta.

30′DOPPIA OCCASIONE PER L’ARZACHENA – Sugli sviluppi del fallo laterale, Gibilterra con un mancino a girare dal limite dell’area ha provato la conclusione. Il suo tiro però è stato respinto dalla difesa giallorossa. Sulla ribattuta è stato il turno di L. Manca. Il tiro a effetto del numero 8 smeraldino però termina alla destra della porta difesa da Quesada

Allontana il pallone in fallo laterale capitan Fadda

29′ – Ancora un calcio d’angolo conquistato dagli smeraldini, sul pallone questa volta solamente Lika

Sul cross di Bellotti spazza in fallo laterale Piga

27′ – Calcio d’angolo conquistato da Dicorato sulla corsia mancina. Sul pallone Bellotti e Lika

Sugli sviluppi del calcio piazzato gli smeraldini conquistano una rimessa dal fondo.

25′ – 🟨 AMMONITO L. MANCA – Il più classico dei falli tattici quello commesso dal numero 8 smeraldino sulla pericolosa ripartenza di Masia. L’arbitro lo punisce con il cartellino giallo

23′ – Prova Demarcus a sfondare sulla corsia destra, il buon pressing di Bonu impedisce al numero 8 giallorosso di crossare al centro dell’area

21′ – Ancora una volta Lika spreca il contropiede degli smeraldini. Il suo suggerimento per Sartor non è preciso con il pallone che ritorna in possesso dei giallorossi

20′ – Primi venti minuti difficili per l’Arzachena che non riescono a venire fuori dalla propria metà campo attraverso il giro palla. Mister Nappi è una furia.

19′ – Prova la conclusione da lontanissimo Piga a trovare la via del gol. Il suo tiro è potente ma impreciso con il pallone che termina lontanissimo dai pali difesi da Fusco

17′ – Duro scontro tra Congiu e Gibilterra nei pressi della linea mediana. Fallo per gli smeraldini che ripartono subito da dietro.

Sugli sviluppi del corner il cross di Ravot attraversa tutta l’area terminando la sua corsa sul fondo del campo.

15′ – Azione fortunosa degli uomini di Paba che, sul cross di Congiu, grazie a una respinta della difesa, con Demarcus hanno la possibilità di calciare in porta. Sul tiro del numero 8, Marinari salva in angolo.

14′ – Gioco fermo per permette ai sanitari di assister Sosa che, nel tentativo di colpire il pallone di testa, ha ricevuto una botta al volto. Nulla di grave però per il difensore dell’Arzachena

Sugli sviluppi del corner Ravot pesca Piga sul limite dell’area, la sua conclusione però è centrale e facile preda per Fusco.

11′ – 🧤 MIRACOLO DI FUSCO!!! Che parata dell’estremo difensore smeraldino sul tiro da posizione ravvicinata di Masia. Sul cross di Ravot il numero 7 giallorosso di prima intenzione ha colpito a botta sicura, ma il numero 22 biancoverde con un riflesso felino salva in angolo

9′ – Bel cross di Ravot dalla trequarti. La traiettoria del pallone è velenosissima con Aloia prima e Masia poi che per poco non sono riusciti a impattare il pallone.

Parte Masia con il mancino. La conclusione del numero 7 giallorossa è potente ma esce di un metro sopra la porta difesa da Fusco.

7′ – Calcio di punizione preziosissimo conquistato da Aloia nei pressi del limite dell’area di rigore. Questa volta l’intervento di Sosa è troppo deciso e per l’arbitro c’è il fallo. Nessun cartellino. Sul pallone Masia e Ravot

6′ – Contropiede pericoloso di Lika su un pallone perso da Aloia. Il numero 34 smeraldino ha provato a servire dentro l’area di rigore Sartor. Ottima chiusura di Fancellu che salva i giallorossi

3′ – Ancora la soluzione lunga quella adottata dai giallorossi alla ricerca di Aloia in profondità. Ancora una volta però l’esperienza di Sosa permette all’Arzachena di non andare in affanno.

1′ – Prova Piga con un lancio lungo a premiare l’inserimento in profondità di Aloia. Sosa però copre bene il pallone. Rimessa dal fondo per l’Arzachena

1′ – Inizia la sfida, primo possesso per l’Atletico Uri 

15.00 – Prima dell’inizio della sfida verrà osservato un minuto di silenzio in ricordo delle 72 vittime della tragedia di Cutro.

14.56 – Iniziano a fare il loro ingresso in campo le due panchine. A brevissimo il calcio d’inizio

14.54 – Arzachena che giocherà in maglia interamente nera mentre l’Atletico Uri scenderà in campo utilizzando la divisa bianca.

14.46 – Rientrano negli spogliatoi le due squadre per le ultime indicazioni da parte dei rispettivi allenatori. Manca pochissimo all’inizio del derby tra Atletico Uri e Arzachena.

14.38 – Una sfida importante, di quelle da non sbagliare per entrambe le squadre. L’Atletico Uri, dopo la sconfitta rimediata in casa del Real Monterotondo Scalo, è chiamata al riscatto di fronte al proprio pubblico per conquistare punti fondamentali per il percorso salvezza. L’Arzachena di Marco Nappi, in seguito al beffardo pareggio per 1-1 ottenuto nell’ultima sfida contro il Sorrento, non può più permettersi di sbagliare se vuole rimanere in corsa per la corsa playoff.

14.30 – A dirigere l’incontro sarà il signor Adam Collier (sez. Gallarate), assistito dalla signora Beatrice Neroni (sez. Ciampino) e dal signor Valerio Brizzi (sez. Aprilia).

14.20 – Entrambe le squadre sono in campo per le prime fasi di riscaldamento. Al Ninetto Martinez di Uri una bella giornata soleggiata ma ventosa, fattore che potrebbe condizionare il modo di giocare delle due formazioni.

14.15: Ecco le formazioni ufficiali:

Atletico Uri: Quesada; Fancellu, Piga, Congiu; Ravot, Melis, Fiorelli, Fadda; Masia, Aloia, Demarcus
A disposizione: Atzeni, Samb, Scanu, Fusco, Pinna, Scanu, Di Paolo, Cardoso, Wato
Allenatore: Massimiliano Paba

Arzachena: Fusco; Bonu, Marinari, Sosa, Dicorato; Bellotti, Bonacquisti, L. Manca; Gibilterra, Sartor, Lika
A disposizione: Ruzittu, Pischedda, Pinna, De Rogatis, Rutigliano, M. Manca, Mannoni, Poli, Melis
Allenatore: Marco Nappi

14.00 – Ben ritrovati amici e amiche di Centotrentuno siamo al Ninetto Martinez di Uri per raccontarvi la sfida tra i giallorossi di Massimiliano Paba e l’Arzachena di Marco Nappi. A breve vi daremo le formazioni ufficiali

Notifiche
Avvisami se ci sono
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti