agenzia-garau-centotrentuno
Alessandro Balbo durante Costa Orientale Sarda-Angri | Foto Costa Orientale Sarda

Serie D, Cos-Ilvamaddalena 1-0: Balbo decide un derby equilibrato

Costa Orientale Sarda
Ilvamaddalena
1
0
96'

48' Balbo (Cos)

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
sardares
sardares
signorino

Un nuovo derby, ma anche un nuovo scontro salvezza tra Costa Orientale Sarda e Ilvamaddalena. Le due squadre si affrontano per la seconda volta in stagione, in un match che mette in palio punti pesanti per allontanarsi dalla zona calda della classifica.

a cura di Matteo Cardia

Tre punti pesantissimi per la Costa Orientale Sarda. I sarrabesi-ogliastrini giocano una migliore prima metà di secondo tempo, ma sbloccano la gara solo da palla inattiva con Balbo, fortunato anche nel trovare una piccola deviazione in grado di battere Sordini. Dopo alcuni minuti l’Ilvamaddalena ha provato a far male agli avversari, trovando però sulla propria strada sia la traversa nell’occasione di Di Pietro che un gran Floris. La squadra di Loi sale a quota 36 punti, resta ferma nella zona calda un’Ilvamaddalena che però ha dimostrato di essere viva e pronta a battagliare sino alla fine per la salvezza

96′ – Finisce qui! La Costa Orientale Sarda trova il successo per 1-0 contro una coriacea Ilvamaddalena. Decide il gol di Balbo a inizio ripresa

95′ – Ultimo assalto dell’Ilvamaddalena, palla ancora una volta lunga per Altolaguirre. Chiude Zanoni che di testa tocca verso Floris che fa sua la sfera

94′ – 🟨 Giallo per Villa, che ritarda la rimessa di Mejri

94′ – 🔄 Cambio Cos: fuori Mancosu, dentro Villa

94′ – Sventagliata di Demontis per Nurchi, palla deviata da Ferlicca in calcio d’angolo

93′ – Occasione Ilva! Gran botta di Ndongala dalla distanza, respinge ancora però Floris!

92′ – Ci prova ancora Nurchi! Altro suggerimento per il numero 9 che in area controlla il pallone e poi scocca il destro: para Mejri

91′ – Ferlicca cerca in profondità Altolaguirre, chiude bene però Zanoni che di testa consegna la palla a Floris

90′ – ⏱️ Sono cinque i minuti di recupero concessi

87′ – Occasione Cos! Mancosu lavora bene il pallone e trova Nurchi che si inserisce bene nello spazio che lo porta dritto in area di rigore. Mejiri esce ed è bravo a chiudere lo specchio al numero 9

86′ – 🔄 Cambio Ilvamaddalena: dentro Ndongala, fuori Ansini

85′ – 🟥 Rosso in panchina per Mattia Floris. L’arbitro non ha dubbi e manda fuori dal campo il numero 29 sostituito in precedenza. Giallo anche per Loi

84′ – Ilvamaddalena in avanti, palla però recuperata dalla Cos. Lanciato Nurchi in campo aperto, esce però dai pali Mejri che manda lontano con il destro

83′ – Occasione Ilvamaddalena! Cacheiro riceve tra le linee, serve Altolaguirre al limite che controlla e tira: Floris si distende e dice di no ancora una volta

80′ – Occasione Cos: palla persa dall’Ilvamaddalena, Manca serve Nurchi in area di rigore che dopo il controllo prova il tiro, esce però Mejri quasi sui suoi piedi e blocca così la conclusione

79′ – 🔄 Nuovo cambio Cos: fuori Ladu dentro Manca

Batte Demontis, palla che attraversa tutta l’area senza trovare la deviazione vincente. Ferma tutto però Vincenzi per fuorigioco

78′ – Gardini aumenta il carico offensivo della sua squadra. Cos che però trova spazio ancora sulla destra, con Cadau che guadagna una nuova punizione sull’out destro

75′ – 🔄 Doppio cambio Ilvamaddalena: fuori Aiana e Lubrano, dentro Bazile e Sidoti

74′ – 🧤 Floris salva il risultato! Ferlicca trova in profondità Cacheiro. Il numero 7 entra in area di rigore dopo aver superato in velocità le chisure di Ganzerli e Zanoni e da posizione defilata prova la conclusione, con Floris che dice di no da due passi

71′ – Altra buona combinazione, stavolta tra Mancosu e Demontis, che cerca poi Nurchi. Chiude tutto però Contucci

70′ – Batte Ladu, rinviano le torri isolane

70′ – Si distende bene sulla destra la Cos con l’uno-due Nurchi-Cadau. Subisce fallo il numero 7 da Ferlicca, non lontano dal vertice destro dell’area di rigore

69′ – 🔄 Cambio Cos: torna in campo Sergio Nurchi, fuori Mattia Floris

68′ – Altro fallo di Ladu all’altezza di metà campo sempre su Cacheiro. Sulla punizione però stavolta non accade nulla

67′ – Occasione Ilvamaddalena! Traversone dalla sinistra, stacca Di Pietro e sfera che si infrange sulla traversa

66′ – Fallo di Demontis poco oltre la metà campo su Cacheiro. Punizione per la squadra di Gardini

65′ – 🔄 Cambio Ilvamaddalena: problemi per Sordini, va in campo Mejri

64′ – Traversa Cos! Sugli sviluppo del calcio d’angolo raccoglie palla Demontis al limite, che con un tocco sotto salta due avversari dopo un contrasto e poi tocca morbido a scavalcare anche Sodini: palla che finisce sulla traversa

63′ – Sul corner libera la difesa dell’Ilvamaddalena. Gli uomini di Gardini però perdono palla in uscita, sfera che finisce sui piedi di Balbo sulla corsia mancina. L’argentino mette il cross, Di Pietro però anticipa Mancosu

63′ – OCCASIONE COS! Gran botta dalla distanza di Demontis, Sodini si distende e tocca il tanto giusto per mandare in angolo

61′ – Punizione battuta, stacca Di Pietro in area di rigore trovando Cacheiro sul lato opposto. Il guardalinee però sventola la bandierina

60′ – 🟨 Giallo per Zoppi: intervento in ritardo dell’esterno destro su Ferlicca che finisce a terra

59′ – Rilancio di Maurizio Floris per la ripartenza di Ladu. Il numero 10 mette giù elegantemente sul lato corto mancino dell’area e lavora il pallone prima di cercare un compagno dentro i sedici metri. Chiude però Di Pietro

58′ – 🟨 Giallo per Ganzerli: l’ex Carbonia ferma la ripartenza dell’Ilvamaddalena a metà campo. Secondo cartellino della partita

56′ – Gran palla di Lubrano per Aiana sulla sinistra. La Cos si ferma per un possibile fuorigioco, il numero 11 mette a rimorchio ma chiude Cadau

53′ – Ilvamaddalena che dopo alcuni minuti di sbandamento prova a rialzare il proprio baricentro. Cos che prova a gestire il possesso

51′ – Palla in mezzo, Sordini esce e anticipa ancora una volta Balbo. Sul rilancio Zoppi chiude energicamente su Cacheiro che resta a terra. Mette fuori Cadau

51′ – Altro corner per la Cos.

50′ – Prova ad approfittarne la Cos, che si distende sulla sinistra con Cadau che serve Loi. Il numero 3 avrebbe subito lo spazio per il tiro, ma temporeggia dando il tempo a Cavaiola di contrastarlo. Il tiro arriva ma è strozzato, Sordini si distende e fa sua la sfera

Corner battuto dalla destra, Balbo parte da lontano senza che nessuno se ne accorga, stacca e manda verso la porta. Una deviazione inganna completamente Sordini e la palla finisce in rete

48′ – ⚽ COSTA ORIENTALE SARDA IN VANTAGGIO! BALBO!

48′ – Percussione di Cadau che insiste sulla destra e guadagna un nuovo calcio d’angolo

46′ – Ilvamaddalena che insiste sull’out mancino. Ancora Ferlicca per Aiana, che rientra sul destro e lasciato libero da Zoppi mette dentro un pallone interessante su cui però Altolaguirre non riesce a intervenire

45′ – Contatto sulla sinistra tra Ferlicca e Cadau. Fallo del terzino mancino dell’Ilva

Inizia la seconda frazione, primo possesso Ilvamaddalena

45′ – 🔄 Doppio cambio Cos: dentro Ganzerli e Loi, fuori De Mutiis e Derbali

15.59 – Sembra muoversi qualcosa sulla panchina della Cos, con Ganzerli e Loi che hanno intensificato il proprio riscaldamento

15.55 – Primo tempo più che vivace, in cui diverse volte le squadre hanno dato l’impressione di poter continuare a premere sull’acceleratore e trovare il vantaggio. Anche se non sono stati pochi gli errori in rifinitura, soprattutto nella fase centrale della frazione. Ilvamaddalena subito in partita per intensità, ma con il passare dei minuti anche la Cos ha alzato il tasso di cattiveria agonistica. Con la partita che ha così preso quota, con il finale che ha visto una occasione ghiotta per parte.

45+5 – Finisce la prima frazione. È zero a zero a Tertenia tra Costa Orientale Sarda e Ilvamaddalena

45+3′ – Prova ad avanzare l’Ilvamaddalena con Ansini, interviene però in qualche modo Cadau che blocca l’azione

45′ – Sono cinque i minuti di recupero

44′ – Recupero provvidenziale di Zanoni! Errore del centrale che lascia rimbalzare il pallone alto e si fa soffiare il pallone da Altolaguirre che si lancia verso la porta. Il numero 23 però recupera e in scivolata devia la conclusione dell’attaccante ex Uri in area di rigore

43′ – OCCASIONE COS! Spizza Balbo per la corsa di De Mutiis. Il numero 19 controlla e mette un pallone ghiottissimo rasoterra in mezzo all’area di rigore dove Mancosu e Cadau non arrivano per pochi centimetri

41′ – In avanti l’Ilvamaddalena: palla che si muove sull’out di destra e che viene messa al centro per Altolaguirre che si coordina e prova la conclusione al volo. Conclusione che finisce di poco fuori

40′ – Ci prova Cadau dalla distanza! Si distende però Sodini che fa sua la sfera

40′ – Ultimi cinque più recupero di un primo tempo intenso

37′ – Sul corner respinge la difesa dell’Ilvamaddalena, Cadau pulisce la sfera che arriva nuovamente sulla destra per Demontis. Altro cross, ci arriva Derbali ma l’arbitro ferma tutto per fuorigioco

37′ – Punizione battuta corta per Demontis, taglio di Cadau ignorato, mette dentro il numero 8 ma la palla viene deviata in angolo

36′ – Intervento duro su Cadau sulla destra, il gioco prosegue ed è anche De Mutiis a subire fallo. Fischia Vincenzi, punizione interessante dalla destra per la Cos

35′ – Fallo su De Mutiis di Di Pietro a metà campo. Ferma il gioco il direttore di gara. Cos che prova a far girare il pallone

35′ – Riprende il gioco, con il numero 7 che si rialza e torna poco dopo in campo

33′ – Contrasto a centrocampo tra Balbo e Cacheiro, rimane a terra il numero 7 e mette fuori la Cos

32′ – OCCASIONE ILVAMADDALENA! Sul calcio d’angolo, mette fuori Cadau, palla che però al limite diventa buona per Mastromarino che si coordina e tenta la conclusione: palla alta non di molto

Sugli sviluppi della punizione guadagna un angolo l’Ilvamaddalena

31′ – Dall’altra parte, si attiva Cacheiro sulla destra. Arriva Ladu a contrastarlo, ma il numero 10 della Cos commette fallo. Punizione non lontano dal vertice destro dell’area per la formazione di Gardini

30′ – Occasione Cos! Palla alle spalle della difesa per Floris, che lascia rimbalzare forse una volta di troppo il pallone prima di tirare verso la porta anche se contrastato da Cavaiola: para Sordini

28′ – Sul calcio d’angolo mette fuori Mattia Floris. Prova a salire la Cos

27′ – Palla spentasi in fallo laterale per l’Ilvamaddalena. Rimessa battuta verso Altolaguirre, Zoppi intercetta ma non rilancia, si inserisce un avversario che tenta la conclusione. Palla deviata in angolo

26′ – Ansini batte la punizione verso l’area di rigore per le proprie torri. Esce però con i pugni Floris, che si scontra con un avversario con Cavaiola. Entrano i sanitari

25′ – 🟨 Primo giallo della gara per Derbali. Il centrale della Cos blocca fallosamente Aiana poco oltre la metà campo

25′ – Ritmi che si sono fatti più bassi, difese attente fino a questo momento, con l’Ilvamaddalena più attenta e pronta sulle numerose seconde palle del match. Cos che prova maggiormente a muovere il pallone

24′ – Svaria Ladu sulla trequarti, il numero dieci dalla destra prova a tirare verso la porta ma viene toccato al momento della conclusione che arriva debole in porta

23′ – Suggerimento lungo di Di Pietro verso Altolaguirre, che prova a inserirsi tra Derbali e Zanoni. Chiude però di testa quest’ultimo, con Maurizio Floris che fa poi suo il pallone

21′ – Tentano la combinazione al limite dell’area Mancosu e De Mutiis. L’attaccante ex Entella alza il pallone per l’inserimento del compagno, controlla bene però Contucci che favorisce l’uscita di Sordini

20′ – Duello Ferlicca-Cadau sulla sinistra, ha la meglio il numero 7 che ferma l’esterno mancino

20′ – Rischia la Cos in palleggio davanti alla difesa. Aggredito Demontis che perde palla sulla pressione, poi l’Ilvamaddalena però non è precisa e il suggerimento sulla destra si perde sul fondo

17′ – Ilvamaddalena che prova a premere. Cacheiro sulla destra affronta Balbo e tenta il cross. Il pallone sbatte sul difensore, qualche protesta da parte dei maddalenini per un tocco di mano che però non c’è per il direttore di gara

15′ – Punizione battuta, palla che però si alza e finisce direttamente sul fondo

14′ – Ancora Ilvamaddalena sull’out sinistro. Derbali in ritardo su Aiana, fischia Vincenzi

13′ – OCCASIONE COS! Si distende bene sull’out mancino la Cos. Balbo si inserisce e dopo essere stato servito mette dentro il pallone per i giri giusti a mezza altezza per De Mutiis che seppur libero spreca, andando per il colpo di testa e finendo per ciccare il pallone e commettere poi fallo di mano

11′ – Azione da una parte e dall’altra. Lancio in profondità ancora a trovare lo spazio per Cacheiro, esce dai pali Floris che allontana di testa. Dall’altra parte, Cadau guadagna il fondo, poi rientra sul mancino e mette dentro un pallone interessante su cui per poco non si avventa Mancosu

10′ – Lavora un buon pallone sulla sinistra la Cos, che cerca con Floris l’inserimento di Balbo. Chiude bene però Cavaiola

8′ – Partita vivace. Aiana sulla sinistra supera Zoppi dopo un primo intervento. Arriva però Derbali a fermare tutto regolarmente in area di rigore

7′ – Sul corner svetta De Mutiis: palla alta sopra la traversa

7′ – Reagisce la Cos. Cross dalla destra di Cadau per De Mutiis che colpisce di testa mandando su un avversario. Palla che arriva a Ladu che tenta il tiro: palla deviata in angolo

6′ – Prova a muovere la palla la Cos. Zoppi però regala palla agli avversari, sfera sui piedi di Cacheiro, recupera però Balbo in scivolata. Palla che rimane scoperta, Ladu si lancia in scivolata e anticipa Mastromarino sul tiro

5′ – OCCASIONE ILVAMADDALENA! Rimessa laterale in avanti per la Cos, recuperano gli ospiti, che pescano in profondità Cacheiro. Il numero 7 corre fino al limite, Zanoni gli si para davanti, ma l’argentino scocca il tiro: palla di poco fuori

4′ – Si distende sulla destra la Cos. Zoppi tenta l’uno-due con Mancosu, chiude però Ferlicca

2′ – Palla recuperata dall’Ilvamaddalena sulla trequarti. Ansini prova la conclusione: para a terra Floris

1′ – Punizione battuta dallo stesso Aiana, palla che attraversa l’area, interviene Floris

1′ – Fallo su Aiana sulla trequarti sinistra. Salgono le torri ospiti

1′ – Prime fasi di studio tra le due squadre, soprattutto a metà campo.

Inizia la sfida, primo pallone per la Cos

15.00 – Fanno il loro ingresso in campo le squadre. Saluto del pubblico anche per Antonio Carta che torna in panchina dopo alcune settimane. Completo blu per la Cos, Maglia grigio-bianca e pantaloncini bianchi per l’Ilva

14.59 – Abbraccio a bordo campo tra i due allenatori Francesco Loi e Aldo Gardini.

14.58 – Entrano in campo le panchine

14.50 – Intanto l’impianto di Is Arranas è quasi al completo. A Tertenia sono anche arrivati diversi tifosi maddalenini, che riempiono il settore riservato ai sostenitori.

14.50 – Ad arbitrare la gara sarà il signor Vincenzi della sezione di Bologna, coadiuvato dagli assistenti Passeri e Gneo delle sezioni rispettivamente di Roma 1 e Latina.

14.47 – Squadre che fanno il loro rientro negli spogliatoi. Manca sempre meno all’inizio del derby.

14.40 – Diversi gli assenti nella squadra di casa. Dopo la botta subita a Nola non ce la fa Mascia, ma mancheranno anche Laconi, Piredda, Cossu e i lungodegenti Cogotti, Moi e Mereu. Tornano in panchina però sia Nurchi che Manca. In casa Ilvamaddalena non ci saranno Escobar e Cuomo. Loi sceglie Zoppi sulla fascia destra, mentre torna Derbali al centro della difesa. Dall’altro lato spazio a Cavaiola, panchina invece per Roszak

LE FORMAZIONI UFFICIALI

Costa Orientale Sarda: Floris Mau.; Zoppi, Derbali, Zanoni, Balbo; Cadau, Demontis, Ladu, Floris Mat.; De Mutiis, Mancosu. A disposizione: De Luca, Loi, Nurchi, Manca, Vesi, Piras, Contu, Villa, Ganzerli. Allenatore: Loi.

Ilvamaddalena: Sordini; Cavaiola, Contucci, Di Pietro, Ferlicca; Mastromarini, Lobrano, Ansini; Aiana, Altolaguirre, Cacheiro. A disposizione: Mejri, Gentile, Chiappetta, Roszak, Sidoti, Galvanio, Ndongala, Bazile. Allenatore: Gardini

14.18 – Entrano in campo per il riscaldamento le due formazioni.

14.15 – Le squadre vivono però ora momenti diversi rispetto a qualche mese fa. La Costa Orientale Sarda ha messo in fila quattro risultati utili consecutivi, di cui tre successi, e cercherà di ritrovare la vittoria dopo il pareggio prezioso di Nola dello scorso turno. L’Ilvamaddalena ha trovato il primo bottino pieno nell’ultima giornata, sconfiggendo a Moneta il più quotato Cassino. La squadra di Gardini ha bisogno di punti per uscire dalla zona playout, quella di Loi per allontanarsene.

14.12 – All’andata tra le due squadre finì 1-1 a La Maddalena. Accadde tutto nel secondo tempo, con Cacheiro che rispose al vantaggio di Derbali.

14.09 – Cielo velato su Tertenia, su cui soffia un leggero vento fresco. Temperatura attorno ai 16 gradi nella cittadina ogliastrina. Intanto, i portieri di entrambe le squadre sono entrati in campo per effettuare il proprio riscaldamento.

IL 28° TURNO DEL GIRONE G
Real Monterotondo Scalo-Portici 1-1 (48′ Tilli, 73′ Di Gennaro) | giocata sabato
Arzachena-Casertana
Cassino-Aprilia
Pomezia-Atletico Uri
Tivoli-Angri
Vis Artena-Sorrento
Costa Orientale Sarda-Ilvamaddalena | ore 15.00
Lupa Frascati-Palmese | ore 15.00
Paganese-Nola | ore 15.00

14.00 – Buon pomeriggio amici di Centotrentuno, siamo al campo Is Arranas di Tertenia per raccontarvi la sfida tra Costa Orientale Sarda e Ilvamaddalena, gara valida per il ventottesimo turno del girone G di Serie D.

FORMAZIONI

Floris Mau.; Zoppi, Derbali (45' Loi), Zanoni, Balbo; Cadau, Demontis, Ladu (79' Manca), Floris Mat. (69' Nurchi); De Mutiis (45' Ganzerli), Mancosu (94' Villa)
Sordini (65' Mejri); Cavaiola, Contucci, Di Pietro, Ferlicca; Mastromarini, Lobrano (75' Sidoti), Ansini (86' Ansini); Aiana (75' Bazile), Altolaguirre, Cacheiro

Notifiche
Avvisami se ci sono
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti