agenzia-garau-centotrentuno
murgia-carbonia-murru

Serie D | Giugliano-Carbonia 2-0: contro la capolista i minerari resistono un tempo

Giugliano
Carbonia
2
0
94'

Marcatori: 52' Cerone, 80' Ferrante
Ammoniti: 32' Porru (C), 39' Kyeremateng (G)

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
sardares
sardares
signorino

Impegno proibitivo per il Carbonia di David Suazo che arriva in casa della capolista Giugliano per il ventiduesimo turno del girone G di Serie D.

Segui la diretta testuale della partita con gli aggiornamenti automatici (senza ricaricare la pagina)

A cura de La Redazione

94′ – FINISCE QUI! Giugliano batte Carbonia 2-0, grazie alle reti di Cerone e Ferrari.

92′ – 🟨  Ammonizione per il Carbonia, brutta entrata di Basciu su Poziello.

90′ – Quattro i minuti di recupero concessi dall’arbitro.

84 – 🔄  Cambio da una parte e dall’altra. Fuori Cerone, dentro Poziello per la squadra di casa. Dall’altra fuori Murgia, dentro Basciu.

82′ – Ci prova il Carbonia, Biasiol però intercetta l’ennesimo pallone e la squadra di casa riparte.

80′ – GOL FERRARI DI TESTA! 2-0 GIUGLIANO

75′ – Attenta la difesa del Giugliano che controlla i tentativi di innescare le punte da parte mineraria. Sono spesso i centrali di difesa, con i lanci lunghi, a cercare i giocatori più offensivi.

70′ – 🔄 Un cambio per parte. Per il Carbonia dentro Dore, per i padroni di casa dentro Emmanouil per De Rosa.

65′ – Giugliano che controlla il gioco e si presenta più volte nei pressi dell’area avversaria. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto da Cerone ci prova Zanon dalla distanza, palla però che finisce fuori.

61′ – Gara molto combattuta a centrocampo, fa la differenza però il tasso tecnico della capolista.

60′ – Ancora Cerone dalla distanza: il numero 10 salta Mastino e tira, palla che finisce di pochissimo a lato.

54′ – Qualche problema fisico per il centrale minerario Pitto. Il gioco però continua.

Sbaglia l’uscita Idrissi, il numero 10 raccoglie il pallone e insacca il suo dodicesimo gol in stagione

52′ – ⚽ GOL GIUGLIANO, CERONE!

49′ – Ci prova Biasiol. Il tiro del centrale però finisce largo sul fondo.

46′ – Prova a partire aggressivo il Giugliano. Calcio d’angolo guadagnato subito dagli uomini di Ferraro, su cui però non accade nulla.

45′ – 🔄 Cambio tra le file del Carbonia: fuori Porru, già ammonito, dentro Russu.

SI RIPARTE!

15:30 – Quarantacinque minuti di battaglia a Giugliano che vedono il Carbonia soffrire ma anche provarci nonostante l’alto valore tecnico e tattico della capolista.

45′ – Niente recupero. Finisce a reti inviolate la prima frazione tra Giugliano e Carbonia.

40′ – Il Carbonia spreca una punizione nella metà campo avversaria. Il Giugliano riparte ma non è preciso. Proteste di Suazo contro l’arbitro dopo un fallo laterale guadagnato dai minerari, a causa di un diverbio non visto tra Kyeremateng e un difensore minerario per cui i giocatori del Giugliano avevano veementemente protestato.

39′ – 🟨 Giallo per Kyeremateng per un fallo a metà campo. Proteste tra i padroni di casa per la direzione arbitrale.

35′ – OCCASIONE GIUGLIANO! Cerone prova a farsi vedere dalla distanza, Idrissi respinge in calcio d’angolo.

32′ – 🟨 Cartellino giallo per Porru che blocca una ripartenza offensiva avversaria.

28′ – Azione offensiva del Giugliano. Corsa sulla fascia di Oyewale, che cerca in mezzo all’area Kyeremateng. L’attaccante tira, ma Idrissi para sicuro.

24′ – Calcio d’angolo guadagnato dal Giugliano. Cerone Batte, De Rosa tenta la rovesciata ma commette fallo ai danni di un difensore della squadra di Suazo.

20′ – Alessio Murgia subisce un colpo a metà campo e rimane per qualche attimo a terra. Assistito dai medici minerari, il giocatore riesce a rientrare in campo dopo qualche istante di preoccupazione.

19′ – OCCASIONE CARBONIA!  Calcio d’angolo per i minerari, sugli sviluppi Ganzerli riesce ad arrivare il tiro in porta ma Baietti ancora una volta blocca tutto.

16′ – Gioca a viso aperto il Carbonia. Fallo del Giugliano ai danni di Porcheddu nei pressi dell’area di rigore avversaria. Batte Alessio Murgia, ma Baietti para sicuro.

11′ – Offensiva del Giugliano, cross di De Rosa che porta al tiro Kyeremateng ma Idrissi parà prontamente.

9′ – Sul ribaltamento primo calcio d’angolo guadagnato dal Giugliano. La difesa mineraria però libera.

8′ – La squadra di Suazo prova ad affacciarsi dalle parti di Baietti. Blocca tutto con sicurezza però Poziello.

5′ – Giugliano che continua ad attaccare ma senza far male. Idrissi esce sicuro su un cross di Cerone e la squadra di Suazo prova a ripartire.

2′ – Prime fasi di studio tra le due squadre, il Giugliano prova subito a prendere il pallino del gioco, fa buona guardia però momentaneamente il Carbonia.

PARTITI!

14:34 – Squadre entrate in campo per il sorteggio.

14:25 – Squadre che inizieranno la partita con cinque minuti di ritardo per la decisione della FIGC di dare un segno contro la guerra in Ucraina.

FORMAZIONI UFFICIALI

Giugliano: Baietti; Boccia, Biasiol, Poziello, Oyewale; De Rosa, Gladestony, Zanon; Cerone; Rizzo, Kyeremateng. A disposizione: Ammirati, Ferrari, Vivolo, Caiazzo, Abonckelet, Poziello, Mazzaei, Emmanouil, Gomez. Allenatore: Ferraro.

Carbonia: Idrissi; Porru, Pitto, Bellu, Ganzerli; Serra, Porcheddu, Isaia, Mastino; Murgia, Padurariu. Adisposizione: Bigotti, Adamo, Piras, Curreli, Basciu, Dore, Russu, Fidanza, Mancini. Allenatore: Suazo.

13:50 – Una partita sulla carta impossibile ma che il Carbonia di David Suazo proverà comunque a giocarsi. Due punti nelle ultime quattro partite, conquistati entrambi tra le mura amiche, e una sconfitta pesantissima contro l’Insieme Formia che ha complicato ulteriormente il cammino verso la zona playout. I minerari non vincono dall’ottava giornata d’andata, 1-2 contro il Cynthialbalonga, e arrivano sul campo della capolista Giugliano con qualche difficoltà in attacco a causa di squalifiche e infortuni. Capitan Gjuci sarà assente dopo il giallo rimediato contro l’Uri, mentre Aloia è fermo ai box per un infortunio che lo costringerà a restare lontano dai campi per un periodo indefinito. Tra i biancoblù sarà anche assente Carboni a centrocampo, sempre per squalifica.

13:30 – Buon pomeriggio amici di Centotrentuno e benvenuti al racconto testuale della sfida tra Giugliano e Carbonia.

FORMAZIONI

Baietti; Boccia, Biasiol, Poziello, Oyewale; De Rosa, Gladestony, Zanon; Cerone; Rizzo, Kyeremateng
Idrissi; Porru (45' Russu), Pitto, Bellu, Ganzerli; Serra, Porcheddu, Isaia, Mastino; Murgia, Padurariu

TAG:  Carbonia Serie D
 
Notifiche
Avvisami se ci sono
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti