agenzia-garau-centotrentuno
Antonello Zucchi, dg dell'Arzachena | Foto Claudia Cinefra

Serie D, si apre il mercato: Arzachena subito molto attiva, nuova avventura per Mesina e Cannas

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
sardares
sardares

Con l’arrivo di dicembre si è aperta ufficialmente la sessione invernale del calciomercato per la Lega nazionale dilettanti. Un mese per intervenire, rinforzare o snellire la propria rosa in vista del rush finale di questa stagione. Tra le società più attive in Serie D si è fatta subito notare l’Arzachena, una delle quattro squadre sarde impegnate nel girone G, con due operazioni portate a termine fin dalle prime ore.

Caccia al riscatto

Dopo aver a più riprese dichiarato di puntare alla promozione diretta in Lega Pro, al momento la squadra smeraldina si trova al quarto posto a quota 21 punti, alla pari con Palmese e Cassino e a -8 dalla capolista Sorrento. Il direttore dell’area tecnica biancoverde Antonello Zucchi ha già portato a termine i primi movimenti, con due partenze sul fronte under. Il primo a salutare è l’attaccante Abdoulaye Bah: il classe 2002 scuola Olbia ha trovato ben poco spazio in questo inizio di stagione e per lui è arrivato lo svincolo, con la possibilità di trovare una nuova squadra a partire dal prossimo 17 dicembre, allo scadere dei termini previsti dalle norme federali. Ai saluti anche il romano Francesco Barba, che torna al Gaeta (Eccellenza laziale) dopo non essere riuscito a ritagliarsi i propri spazi nella rosa allenata da Marco Nappi. Sul fronte entrate, la lente di Zucchi va alla ricerca di alcune pedine importanti a centrocampo e in avanti. Per la mediana sono stati allacciati i primi contatti con l’esperto Andrea Feola, classe 1990, attualmente al Barletta: 7 presenze in Puglia per l’ex Casertana, un profilo che piace al dg smeraldino come l’attaccante ex Carbonia Emmanuel Odianose, fin qui autore di 2 gol e altrettanti assist con la maglia della Vis Artena. Sul fronte offensivo, alla luce dell’infortunio occorso ad Antonio Loi, la società gallurese sta cercando un esterno over in grado di offrire nuove soluzioni a Nappi. Uno dei nomi che circolano è quello di Giancarlo Lisai, in forza alla Torres e già all’Arzachena nella stagione 2017-18, ma al momento non ci sarebbero stati contatti tra le parti.

Sardi on the road

Novità di mercato anche per quanto riguarda due tra i calciatori sardi in giro per l’Italia, che militano in Serie D: l’ex Torres Antonio Mesina, autore di un buon avvio di campionato con 5 gol segnati, lascia il Casale per vestire la maglia della Sanremese, attualmente seconda in classifica nel girone A. Trasferimento anche per l’ex Latte Dolce e Carbonia Daniele Cannas: il classe 2001, che aveva iniziato la stagione all’Asti (sempre girone A) totalizzando 12 presenze e mettendo a segno 2 reti, torna nel gruppo G sposando la causa del Real Monterotondo Scalo, con il tecnico rossoblù Fabrizio Paris che ha spinto tanto per averlo alle sue dipendenze.

Francesco Aresu

TAG:  Serie D
 

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti