agenzia-garau-centotrentuno

Slalom di Loceri, presentata la settima edizione valida per il Campionato Italiano

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
sardares
sardares
signorino

A una settimana dal weekend di gara, si è tenuta nella Sala Consiliare del Comune di Loceri, la conferenza stampa di presentazione del 7° Slalom Città di Loceri, valida per il Campionato Italiano della specialità.

La manifestazione, organizzata dall’Ogliastra Racing in collaborazione con Arbus Pro Motor’s, Comune di Loceri, Provincia di Nuoro e Regione Sardegna Assessorato allo Sport a di Nuoro e Regione Sardegna Assessorato allo Sport, avrà la massima validità per il terzo anno consecutivo e si svolgerà su un percorso di 3900 metri intervallato da 12 birillate. Alla gara ogliastrina spetta l’onere e l’onore di aprire il Campionato Italiano Slalom, ma avrà anche un peso “scientifico”: alla gara saranno infatti presenti dei ricercatori dell’Università di Cagliari che prenderanno in esame alcuni piloti al via, monitorando le loro capacità di reazione.

A fare gli onori di casa è stato Gianfranco Lecca, sindaco di Loceri: “Questa gara sta diventando un appuntamento storico. Mi pare doveroso ringraziare gli organizzatori, aver scelto Loceri come sede della manifestazione è molto importante. Significa far conoscere il paese e il nostro territorio, non solo nei due giorni della gara, ma questo tipo di eventi lasciano una traccia e una scia in chi ci visita. Mi auguro che questa manifestazione riesca nel miglior modo possibile, non solo per il nostro paese ma anche come premio e riconoscimento per il grande impegno dell’organizzazione”.

Fabrizio Seoni, presidente dell’Ogliastra Racing, ha aggiunto: “Siamo arrivati alla settima edizione, la terza valevole per il Campionato Italiano. Quest’anno apriremo la prima delle 12 prove della serie, saremo un banco di prova per tutti, visto che ci saranno alcune norme nuove. Mi auguro che la manifestazione abbia un buon numero di iscritti e che vada tutto bene per riconfermare la validità nel prossimo anno. Ringrazio il sindaco di Loceri e la cittadina che ci ospita, l’Arbus Promotor’s che ci dà una mano nell’organizzazione e tutti i volontari”.

A entrare sulle caratteristiche più tecniche della manifestazione è stato il collaboratore tecnico Mauro Nivola: “Non è semplice arrivare nel campionato italiano, ma ancora più difficile è mantenere questa validità: questo è un grande onore per tutti. Questo è un bel tracciato di 4 km circa, con una parte guidata che permette di avere un tratto di circa 1200 km privo di birillate che dà libero sfogo ai piloti nella guida. Questo è un percorso difficile e non semplice da ricordare. Tra le novità c’è anche la verifica unica che potrebbe invogliare i piloti a partecipare: infatti grazie a questa nuova norma con la verifica tecnica unica l’auto si garantirà il certificato di validità per l’intera stagione sportiva, permettendo di saltare le verifiche nelle prossime gare. Siamo soddisfatti e contenti dell’appoggio dell’amministrazione comunale che ringraziamo”.

Matteo Porcu

 

 

 

 

TAG:  Motorsport
 
Notifiche
Avvisami se ci sono
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti