agenzia-garau-centotrentuno

Vela | Luna Rossa, il varo è un successo: battesimo in mare per l’AC75

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
sardares
sardares
signorino

Via il telo e poi il battesimo in mare nel Golfo di Cagliari. Nel primo pomeriggio di oggi, sabato 13 aprile, si è tenuto al Molo Ichnusa, il varo di Luna Rossa.

L’evento

Oltre un centinaio di persone hanno assistito al varo dell’AC75 foiling, l’imbarcazione che prenderà il via alla prossima Coppa America che si terrà a Barcellona. Alla presenza dell’arcivescovo di Cagliari Baturi e sotto gli occhi di Marco Tronchetti Provera, del presidente di Luna Rossa Patrizio Bertelli e dello skipper e team director Max Sirena, Miuccia Prada ha rotto la bottiglia sulla prua dell’imbarcazione, il gesto che ha dato via alla fase conclusiva del varo con il passaggio successivo del battesimo in acqua. L’AC75, caratterizzato da uno scafo argentato e da ali gialle, ha preso vita grazie al lavoro compiuto sia nel cantiere Persico Marine di Nembro, che in quello di Cagliari, dove la squadra in loco si è concentrata sull’albero alare. “Oggi è il giorno più importante di questa campagna di Coppa America – ha affermato Sirena – finalmente abbiamo davanti agli occhi il risultato di tre anni di lavoro “al buio”. Questa Luna Rossa è una sfida italiana in termini di design, tecnologia ed estetica. Avendo una sola barca a disposizione, abbiamo fatto scelte coraggiose, spingendoci agli estremi in tutte le aree aperte allo sviluppo e alla ricerca. È stato un immenso lavoro di squadra e voglio fare un applauso a ogni singolo membro del team per aver messo in acqua una barca che lascerà il segno. Questa è la barca che volevamo, potenzialmente perfetta per vincere la 37^ America’s Cup. Adesso tocca a noi”.

La Redazione

TAG:  Altri Sport Vela
 
Notifiche
Avvisami se ci sono
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti