agenzia-garau-centotrentuno
ciclismo-fabio-aru-qhubeka

Fabio Aru pronto per i Campionati Italiani di Imola

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Prosegue con la prova in linea dei Campionati Italiani la stagione di Fabio Aru che tra una settimana vivrà il grande appuntamento del Tour de France.

bianchi-immobiliare-centotrentuno

Il villacidrese sarà al via della gara che si correrà in un percorso di 225 km, molto vallonato con un dislivello di 3100 metri: si andrà da Bellaria Igea Marina a Imola con quattro passaggi nel circuito della Formula 1 e tre scalate al Galisterna, passaggio chiave della corsa con i suoi 2,7 chilometri di lunghezza e una pendenza media del 6,4% (punte del 14%). Il sardo dopo le due tappe di montagne deludenti al Giro del Delfinato, sta trascorrendo un periodo di altura al Sestriere, in quella che è una delle sue seconde case insieme a Lugano. Durante i suoi allenamenti ha parlato a L’AgendaNews, descrivendo le sue sensazioni: “Sono molto motivato, lavoro sodo e spero di arrivare alla condizione ottimale”. Il Cavaliere dei Quattro Mori farà parte anche della selezione per il Tour de France ovviamente: “Per tutta la stagione, ho lavorato per il Tour con la mia attenzione focalizzata sull’essere nelle migliori condizioni possibili per la partenza- le sue parole ai canali ufficiali-. Come squadra vogliamo proseguire come fatto al Giro d’Italia (tre le tappe vinte ndr): cercheremo di gareggiare in modo aggressivo per tutto il tempo e puntare alle vittorie di tappa, in cui non vedo l’ora di fare la mia parte correndo in un modo che continui anche a dare visibilità alla Qhubeka Charity”.

Solo altri due corridori saranno schierati dal Team Qhubeka-Assos, squadra di ampio respiro internazionali: con Aru (vincitore del titolo nel 2017) ci saranno Domenico Pozzovivo, reduce da un ottimo sesto assoluto al Giro di Svizzera, e il campione italiano uscente Giacomo Nizzolo che cercherà di resistere in salita e giocarsi la vittoria in volata: tra i grandi favoriti il duo della UAE Emirates Ulissi e Formolo, ma anche i vari Moscon, Ciccone, Nibali e Caruso.

Matteo Porcu

TAG:  Fabio Aru
 

Al bar dello sport

1 Commento
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
sandy-sardinia-spiagge-sardegna