Ananti de sa ziminera, ricordando lo Scudetto

Appuntamento domenica 14 aprile con la chiusura del festival di Bauladu. Un omaggio nello spettacolo di Alessandro Lay.

«Nel 1970 quando il Cagliari vinse il campionato di calcio, io avevo 8 anni. Non ricordo molto dello ‘scudetto’, ma ricordo come era la città, come ci vestivamo, come ci appendevamo ai tram per non pagare, l’album della Panini e le partite ‘a figurine’ sui gradini della scuola elementare. Ricordo il medagliere, con i profili dei giocatori del Cagliari sulle monete di finto, fintissimo oro da collezionare. E ricordo vagamente un ragazzo schivo, a volte sorridente, che guardava sempre da un’altra parte quando lo intervistavano. Un ragazzo che puntava i pugni in terra e si faceva tutto il campo correndo ogni volta che segnava un gol».

La decima edizione del festival Ananti de sa ziminera si chiude con lo spettacolo teatrale di Alessandro Lay (cada die teatro). Un omaggio a Gigi Riva a (quasi) cinquant’anni dallo scudetto del Cagliari Calcio.

Sponsorizzati