agenzia-garau-centotrentuno

Dinamo Sassari, l’ex Bucchi ritorna all’Happy Casa Brindisi

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
sardares
sardares
signorino

Una voce circolata negli scorsi giorni che ha preso corpo, fino a diventare ufficiale. Piero Bucchi è l’uomo prescelto dall‘Happy Casa Brindisi per ripartire dalla Serie A2, dopo la deludente stagione che ha portato alla retrocessione del club pugliese dalla Serie A1.

La New Basket ha annunciato il ritorno dell’esperto tecnico esonerato dalla Dinamo Sassari il 24 gennaio di quest’anno, dopo le difficoltà incontrate dai sardi in campionato e in Europa, con l’eliminazione da Cholet in Champions League. Bucchi ritorna quindi sulla panchina di Brindisi su cui si è seduto per oltre 200 volte, a partire dalla stagione 2011/12, anno in cui ha ottenuto la vittoria della Coppa Italia di Legadue e il ritorno nella massima serie. “I numeri riescono a descrivere solamente in parte la storia e il legame mai interrotto tra coach Piero Bucchi e la New Basket Brindisi- si legge nella nota del club pugliese- . Un percorso di sport, vita e passione destinato a scrivere un nuovo capitolo ricco di fascino in cui società, allenatore, squadra, tifosi e città intera dovranno lottare uniti fianco a fianco. Si comunica con grande emozione e soddisfazione che la guida tecnica della prima squadra è stata affidata per il prossimo biennio a Piero Bucchi, allenatore al primo posto in attività in Serie A con più partite allenate (755) e al quinto posto in assoluto per numero di gare nel massimo campionato italiano”. L’allenatore sarà presentato alla stampa sabato 18 maggio.

La Redazione 

 
Notifiche
Avvisami se ci sono
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti