agenzia-garau-centotrentuno
serie-d-sardegna-lanusei-greco-centotrentuno-murru

Lanusei, Greco: “Contro l’Afragolese la gara più importante della stagione”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Ricaricate le pile per ripartire più forte e continuare a stupire. Il Lanusei di mister Greco spinge il piede sull’acceleratore in vista della prossima sfida di campionato contro i campani dell’Afragolese. Una stagione nel girone G della Serie D fin qui anche sopra le più rosee aspettative per gli ogliastrini, che però non ritengono rinunciare a sognare in grande.

bianchi-immobiliare-centotrentuno

Mister, facciamo un salto indietro di qualche mese. Al suo arrivo in Sardegna e a Lanusei si sarebbe aspettato un impatto così positivo in questa sua nuova avventura?
“Lavoriamo per questo, per fare più bene possibile. Ad essere sincero fin dai primi giorni, nonostante la partenza non sia stata delle più esaltanti, ho visto che in questa squadra c’erano i presupposti, le basi, per divertirci. Vedevo e vedo nei ragazzi la mentalità giusta fin dagli allenamenti. Poi con il tempo si è creato un gran bel gruppo e sono arrivati i risultati”.

Da Natale in poi una striscia lunghissima di risultati utili consecutivi, po’ di discontinuità nelle ultime uscite. Anche se non stanno mancando i punti. Qual è lo step successivo per il suo Lanusei?
“Beh, non si può pensare di non perdere mai. Già aver fatto una striscia di dieci gare senza sconfitte è un risultato importante. Poi nelle ultime abbiamo perso dei punti solo contro squadre come Carbonia o Nocerina che stanno facendo una stagione da protagoniste. Anche se a dirla tutta anche contro queste squadre non è mai mancata la prestazione, e forse meritavano anche qualcosina di più”

In Sardegna da settimane siamo in zona bianca da un paio di settimane ma nel resto d’Italia la Serie D e non solo sta subendo il peso della nuova ondata di contagi. Basterà l’attuale protocollo per portare a termine il campionato?
“Beh grazie a questo protocollo siamo riusciti ad andare avanti, altrimenti non so come avremmo potuto fare. Però ovviamente bisogna essere bravi ad adattarsi a qualsiasi situazione. Perché può capitare di non giocare per una o più settimane e devi essere concentrato, continuare a lavorare e rimanere con la testa sulla stagione nonostante il resto”

Il prossimo turno la sfida fondamentale in chiave futuro contro l’Afragolese. Che gara si aspetta?
“Ho già detto ai ragazzi che per me è la partita più importante dell’anno. Se facessimo risultato pieno avremo una classifica tranquilla e potremo affrontare le altre sfide del girone di ritorno con maggiore serenità. E non sarebbe male dato che abbiamo Latina, Monterosi e Vis Artena”.

Di solito voi allenatori lasciate i bilanci a fine stagione, ma se dovesse tirare una prima linea di giudizio per questo Lanusei?
“Il percorso è in linea con gli obiettivi iniziali, siamo stati bravi tutti, dal gruppo alla società, a rimanere compatti e uniti nell’iniziale momento con meno risultati. Non abbiamo mai mollato e poi siamo riusciti a imporci. Ora dobbiamo continuare così per raggiungere il prima possibile la salvezza aritmetica e poi potremmo pensare di toglierci qualche soddisfazione”.

Roberto Pinna

 
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti