agenzia-garau-centotrentuno

Mancini: “Barella via? Sì, ma giochi!”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Roberto Mancini, CT della Nazionale, alla Gazzetta dello Sport.

Il tecnico parla ovviamente anche di Nicolò Barella, pezzo pregiato del Cagliari( e oggetto di desiderio di tanti leggi qui la situazione!). “Lo dicevo a Tardelli a Coverciano: ‘ti somiglia’ – dice Mancini – Ha qualità tecnica, tiro, non perde la palla, la prende di testa pur non essendo molto alto, deve imparare a fare qualche gol il più. Per essere un giovane con poche partite in Serie A ha una padronanza del ruolo elevata. E’ un esempio per quei giovani italiani che hanno le doti a cui manca un ultimo step. Lo vuole mezza Europa? Deve andare in club che gli permetta di giocare con continuità, e penso che questo accadrà. Non può permettersi di andare in una grande a fare una partita ogni tanto. Verratti e Jorginho, che completano con lui il trio del mio centrocampo attuale, hanno qualità ed esperienza per giocare in due big europee come PSG e Chelsea”.