“Poz ha vinto, Sassari mina vagante”

L’attuale allenatore della Nazionale e della Vanoli Cremona Meo Sacchetti, fresco della cittadinanza onoraria di Alghero, ha parlato a La Gazzetta dello Sport anche della Dinamo Sassari.

Per il coach dello storico triplete sassarese, i biancoblu potranno dire la loro ai playoff: “Saranno la mina vagante. I playoff sono un altro campionato dove tutto si resetta. Io e Pozzecco, essendo stati giocatori di buon livello, sappiamo che sono sempre i giocatori a vincere e perdere le partite. Lui ha portato entusiasmo in una squadra già competitiva e ha vinto lo scetticismo di tutti coloro che hanno storto la bocca quando il presidente Sardara l’ha chiamato in Sardegna”. Spazio anche per un paragone tra la Vanoli e la Dinamo: “Cremona non ha attualmente il talento che aveva Sassari nella stagione del Triplete, ma mi ricorda la Dinamo del 2013: uscimmo ai quarti con Cantù in un roster che contava i due Diener, Becirovic e Bootsy Thornton”.