agenzia-garau-centotrentuno
cagliari-verona-nandez-sanna-centotrentuno

Mercato Cagliari: ma il Leeds è davvero così vicino a Nandez?

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Una bomba lanciata ed esplosa nelle ultime ore. Nahitan Nández sarebbe ormai prossimo a diventare un nuovo giocatore del Leeds United. Clausola da 36 milioni pagata e dopo la Copa America il León si unirebbe al club inglese.

bianchi-immobiliare-centotrentuno

Che il Loco Bielsa sia un estimatore di Nández è noto da tempo, così come lo è il rapporto di amicizia tra il patron del Leeds Andrea Radrizzani e quello rossoblù Tommaso Giulini. Un affare possibile, dunque, ma tutt’altro che chiuso. Così secondo informazioni in nostro possesso e che arrivano direttamente dallo Yorkshire. Il Leeds è sì interessato a Nández, ma non si può ancora parlare di affare ai dettagli o perfino in dirittura d’arrivo. Anzi, la strada sarebbe lunga e per nulla in discesa.

In queste ore, come ormai è noto, il proprietario del Leeds Radrizzani è impegnato anche in un’altra trattativa. L’offerta inviata a Claudio Lotito per acquistare la Salernitana e aggiungere dunque alla presenza in Premier League quella in Serie A. Combinare negli stessi istanti anche l’affare Nández non impossibile, ma alquanto complicato. Senza dimenticare che Bielsa non ha ancora firmato il rinnovo del contratto con il Leeds, aspetto non di poco conto essendo lui ad avere come desiderio proprio Nández.

Non una partita chiusa dunque, anzi. Questo significa che il León non vestirà la maglia bianca del Leeds United? Non esattamente, la possibilità esiste ed è viva. Sembra però difficile che la cessione avvenga con l’esercitazione della clausola da 36 milioni, almeno secondo le nostre informazioni. Così come appare complicato che possa accadere nelle prossime ore. Alla finestra, anzi più che alla finestra resta l’Inter, ma anche in questo caso non prima che si scollini il mese di giugno e si entri in quello di luglio. E restano aperte anche la pista Roma e quella, pur molto improbabile, di una permanenza. Sullo sfondo le parole del suo agente Pablo Bentancur sulla partenza molto probabile dalla Sardegna e sulla preferenza per la Premier League. Parole che, forse, hanno dato un’accelerata mediatica a un affare che nel concreto è tutt’altro che chiuso.

Matteo Zizola

Al bar dello sport

10 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
sandy-sardinia-spiagge-sardegna