agenzia-garau-centotrentuno
Ortenzi-Budoni-2023-2024

Budoni, Ortenzi: “Sconfitta bugiarda, mancata la giusta personalità”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
sardares
sardares
playoff
signorino

Il centrocampista del Budoni, Marco Ortenzi, è intervenuto ai nostri microfoni a margine della sconfitta casalinga per 1-0 al Pasquale Pinna contro il Nuova Florida. Queste le sue dichiarazioni.

Prestazione

“Ci sono state delle nostre disattenzioni e le abbiamo pagate. In questa categoria devi stare sempre sul chi va là perché ci sono giocatori validi. Su una nostra disattenzione, abbiamo preso gol ma secondo me è un risultato bugiardo. Se finiva in pareggio, nessuno poteva recriminare nulla. Loro hanno avuto anche un rigore che hanno sbagliato, noi abbiamo avuto due occasioni nitidissime davanti al portiere. Purtroppo questo è il calcio e chi fa gol vince”. 

Ripresa

“Cosa non è andato nei primi 10 minuti della ripresa? Abbiamo cominciato a giocare di meno e a cercare questi palloni alti, magari non riconquistando la seconda palla. Poi il gol ci ha messo sotto pressione perché quando vieni da una partita comunque dominata e prendi gol, ti butta giù. Dopo il rigore che loro hanno sbagliato, abbiamo tirato di nuovo fuori la testa e non siamo riusciti a trovare il gol nonostante le occasioni create. C’è mancata un po’ di personalità all’inizio del secondo tempo per far capire agli altri che non ce n’era”.

Equilibrio

“Cosa ci serve per trovare il giusto equilibrio tra solidità e cinismo? Dobbiamo comportarci da squadra, rimanere umili e uniti in ogni occasione e non buttare mai giù la testa. La D è una categoria dove puoi prendere gol e in due minuti ne puoi fare due. Bisogna sempre restare con la mente attiva, continuare sui nostri passi con umiltà, pedalare ed allenarsi. Questo fa la differenza e in questa categoria vale l’80%”.

Calendario

“Da cosa ripartire in vista delle sfide contro Cavese e Cynthialbalonga? Noi ovviamente vogliamo fare punti con tutti. Per me questo è un campionato molto equilibrato e non ci spaventa nessuno. Non lo dico con presunzione ma sono dati di fatto. Se ci siamo, possiamo fare risultato con chiunque. Ora testa alla Cavese e ovviamente vogliamo vincere, non ci possiamo accontentare. Prima penso alla Cavese e poi ad Albano ce la giocheremo a viso scoperto come abbiamo fatto in ogni gara”.

La Redazione

TAG:  Budoni Serie D
 
Notifiche
Avvisami se ci sono
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti