agenzia-garau-centotrentuno

Cagliari | Aperinsardu, il 18 maggio l’iniziativa promossa dall’ANS

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
sardares
sardares
signorino

Dopo la riuscita dell’iniziativa nel corso dei festeggiamenti di Sa Die de sa Sardigna nuovo appuntamento di Assemblea Natzionale Sarda sabato 18 maggio nel locale Su Tzirculu di via Molise 58 a Cagliari, alle ore 18. Un’iniziativa per la tutela della lingua sarda con metodi innovativi, in modo da portare sempre più persone a parlarla nella vita di tutti i giorni. 

Evento

Nonostante le leggi regionali a tutela della lingua sarda e malgrado gli eventi culturali che da decenni si svolgono a difesa dell’idioma ufficiale della Sardegna, parlare il sardo in pubblico fuori dagli incontri dedicati alla lingua stessa è ancora uno stigma che affligge tanti sardi. Assemblea Natzionale Sarda ha lanciato Aperinsardu, una nuova idea che spinge all’utilizzo del sardo in situazioni meno convenzionali, con l’obiettivo di riappropriarsi della propria lingua e poi utilizzarla normalmente in ogni ambito. In vari tavoli, individuabili grazie alle bandiere della Sardegna, si può consumare qualcosa da bere e da mangiare e nel mentre parlare in sardo con amici e nuove persone con il quale fare amicizia. Le chiacchierate sono libere dai giudizi e ognuno può scegliere come esprimersi. Qualsiasi variante è bene accolta, anzi, festeggiata e se non si parla il sardo si può ascoltare e rispondere in italiano per iniziare. I soci di Assemblea Natzionale Sarda organizzano anche giochi di società, come Sardoo e Bomba, per far sì che i sardofoni principianti e i meno avvezzi al sardo possano sbloccarsi e imparare in libertà e senza pressioni. Aperinsardu, svoltosi per la prima volta a fine marzo a Oristano, ritorna dopo la grande risposta del pubblico di Cagliari durante le celebrazioni di Sa Die de sa Sardigna nel centro storico. L’evento gratuito (si paga soltanto quel che si consuma) sarà sabato 18 maggio alle ore 18:00 nel locale Su Tzirculu di via Molise 58 a Cagliari, mentre nuove date in tutta la Sardegna sono già in programma.

La Redazione | Fonte Comunicato Stampa

TAG:  Cultura
 
Notifiche
Avvisami se ci sono
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti