agenzia-garau-centotrentuno
Ryduan Palermo con la maglia del Marathon

Eccellenza, la Villacidrese punta sull’erede di Palermo

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
sardares
sardares

Un cognome importante sulle spalle e un obiettivo comune a quello del padre, che di quel mestiere è stato un importante esponente: fare gol. Ryduan Palermo, figlio di Martin, storico attaccante del Boca Juniors, è un nuovo giocatore della Villacidrese.

Arrivo

Nato a La Plata, in Argentina, nel 1996, Palermo è cresciuto nelle giovanili dell’Arsenal di Sarandì, per poi provare  a lasciare il segno in Cile e Honduras, paese in cui ha giocato nella massima serie con la maglia del Marathon. Nell’ultima stagione l’attaccante era sbarcato in Europa, in Spagna, per giocare con il Lenense, formazione di Tercera Division (l’Eccellenza spagnola). Un’avventura con la chiara intenzione di togliersi definitivamente di dosso l’etichetta del “figlio di”. Dopo appena un anno in terra iberica, chiuso con 7 gol in 31 presenze, la Villacidrese è però riuscita a portarlo sull’Isola, in una squadra che sta cambiando diversi volti all’interno del suo organico ma che sembra intenzionata a provare a costruire un campionato di livello. “Abbiamo un carissimo amico agente in Argentina, e non ha sbagliato mezzo nome quando ci ha indicato suoi connazionali – ha dichiarato il presidente del club campidanese Matteo Marrocu a L’Unione Sarda – È una punta centrale, molto abile nel gioco aereo e nella protezione della palla. Ha sempre segnato in altri campionati. per lui è la prima volta in Italia”. Palermo sarà così al centro delle idee offensive della Villacidrese, reparto che probabilmente dovrà fare a meno dell’esperto bomber isolano Alessio Figos.

La Redazione

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti