agenzia-garau-centotrentuno

Serie D, Budoni-Gladiator 2-2: galluresi rimontati nel finale

Budoni
Gladiator
2
2
98'

Assoumani 29', Raimo 66', Cassata 68', Castaldo 93' (rig)

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
sardares
sardares
signorino
playoff

Reduce da due sconfitte consecutive contro Ischia e Nocerina, il Budoni di Raffaele Cerbone torna al Pasquale Pinna per affrontare un’altra squadra campana, il Gladiator.

la cronaca a cura di Claudio Inconis

Finisce in parità la sfida del Pincelli, una partita tanto intensa quanto sgorbutica, aspetto a cui contribuito non poco una gestione di gara totalmente da rivedere. Padroni di casa che hanno sprecato un doppio vantaggio ottenuto col gol nel primo tempo di Assoumani e rafforzato nella ripresa dal gran gol di Raimo, ma onore al merito del Gladiator che con grande spirito ha sempre provato a proporre il proprio gioco e riaperto immediatamente il match con Cassata e poi il pari, meritato per quanto prodotto, al 93′ su calcio di rigore con Castaldo. Un pareggio da cui entrambe le squadre avranno modo di imparare molto per il futuro del campionato.

98′ – 🏟️ TRIPLICE FISCHIO FINALE: BUDONI-GLADIATOR 2-2

Gioco fermo in campo. Tra espulsioni, minacce tra tribuna e campo e uomo contro uomo nel rettangolo di gioco.

95′ – 🟥 espulso un componente della panchina del Gladiator, ma è letteralmente caos al Pincelli di Budoni.

Nel forcing finale degli ospiti la palla è stata colpita da un difensore col braccio e dal dischetto Castaldo non sbaglia. 2-2 e ultimo minuto da giocare.

93′ – ⚽ GOL DEL GLADIATOR. CASTALDO NON SBAGLIA DAL DISCHETTO

CALCIO DI RIGORE PER IL GLADIATOR. MINUTO 93′

91′ – 🟨 ammonito Raimo

90′ – 🏟️ concessi 6 minuti di recupero

90′ – 🟨 ammonito Assoumani

Ci avviamo verso l’ultimo minuto di gioco al novantesimo, Budoni che prova ad affacciarsi in avanti.

87′ – 🧤 gran riflesso di Campana su Spano

85′ – 🔄 Budoni cambia Gueye con Soyemi

84′ – 🧤 palo clamoroso di Coratella, Marano nulla avrebbe potuto. Ospiti ad un passo dal pareggio

82′ – altro calcio di punizione per i nerazzurri, sempre dalla fascia destra d’attacco: colpo di testa di Battistelli ma palla alta sulla traversa

82′ – 🔄 cambio Budoni: esce Stefanoni entra Mauriello

Siamo entrati negli ultimi dieci minuti di gioco più recupero, padroni di casa sempre avanti ma Gladiator avanti a testa bassa alla ricerca del gol del pareggio

Tutti utilizzati gli slot per il Gladiator. Ancora tre opzioni per mister Cerbone.

80′ – 🔄 Gladiator cambia Staiano per Ceparano

79′ – punizione per il Gladiator dal lato corto sinistro dell’area di rigore. Allontana bene la difesa

76′ – 🔄 cambio Gladiator Coratella per Messina e Konè per Cassata

Partita letteralmente incendiata a metà ripresa con l’eurogol di Raimo e il gol di Cassata che ha gelato immediatamente gli entusiasmi. Ci avviamo verso l’ultimo quarto d’ora di gioco col Budoni avanti per 2-1 sul Gladiator.

72′ – 🧤ancora Gladiator in avanti con Marano che blocca il tentativo di pallonetto di Messina. Gioco fermato per fuorigioco.

71′ – 🔄 Budoni cambia Lancioni per Spano

70′ – 🔄 Gladiator cambia Finizio per Castaldo

70′ – 🔄 Budoni cambia Ortenzi per Caparros

Immediata risposta ospite: discesa sulla sinistra e tiro cross in area dove interviene Cassata che batte Marano. Partita riaperta

68′ – ⚽ GOL DEL GLADIATOR! CASSATA RIAPRE IL MATCH

Straordinaria prodezza balistica di Nicola Raimo che, approfittando al meglio della libertà concessagli, si prepara la palla ad una ventina di metri dalla porta e lascia partire un esterno sinistro che si insacca nell’angolino alto alla destra di Campana. Davvero gran gol.

66′ – ⚽ EUROGOL DI RAIMO! RADDOPPIO DEL BUDONI

Qualche protesta degli attaccanti campani per un presunto tocco di mano in area dei difensori galluresi, lascia correre il signor Benestante di Aprilia

64′ – Staiano fermato in fuorigioco ma l’attaccante ospite si era fatto trovare in posizione molto pericolosa

Partita che quando scocca l’ora di gioco assomiglia in modo sempre più curioso ad una corrida dove gli scontri dove sono più frequenti alle giocate. Qualche perplessità sulla gestione dei cartellini, ma tant’è. Resta sulla carta il parziale ed è Budoni-Gladiator 1-0 al 60′

59′ – gioco molto frastagliato in questo frangente, ne trae beneficio il Budoni che può anche provare qualche ripartenza ma finora è mancata la precisione nei lanci in profondità.

Nuovo parapiglia in campo, stavolta davanti la panchina del Budoni.
Partita con risvolti veramente sgorbutici

54′ – reagisce il Budoni: Stefanoni lavora bene sulla destra e crossa una palla molto interessante su cui la difesa si rifugia in corner

53′ – ancora Gladiator: lancio dalla difesa di Bottari per Mancini, tiro di prima del numero 10 e palla sul fondo. Occhio alla reazione veemente degli ospiti in questi minuti

52′ – Lancio in profondità per Cassata, troppo lungo e facile per Marano intervenire ma nerazzurri che insistono

49′ – Gladiator che ha approcciato la seconda frazione con grande determinazione, Budoni guardingo che ha provato una ripartenza con Santoro senza costrutto

Nessun cambio tra i 22 in campo, ricordiamo il parziale: Budoni-Gladiator 1-0

45′ – 🏟️ Via al secondo tempo!

Tutto pronto al Pincelli con le due squadre che fanno ritorno in campo. Sembrerebbe senza cambi.

46′ – 🏟️ FINE PRIMO TEMPO: Budoni-Gladiator 1-0.
Decide il gol di Idris Assoumani finora al Pincelli. Partita divertente con entrambe le squadre che hanno provato ad affondare il colpo facendo leva soprattutto sul lancio veloce in profondità. Non impeccabili le due difese, chissà che il secondo tempo non regali altre emozioni, tra una decina di minuti lo scopriremo.

44′ – ⏱️ Ultimo giro d’orologio: concesso un minuto di recupero

43′ – ancora Gladiator: Messina al tiro dal vertice dell’area piccola, palla fuori ma buona occasione per gli ospiti

43′ – Cassata prova a suggerire per Messina, palla leggermente troppo lunga e Marano in uscita bassa anticipa tutti.

40′ – 🟨 doppia sanzione: Stefanoni e Mansi finiscono sul taccuino dell’arbitro dopo Santoro.
Gioco fermo da quasi due minuti ormai

Parapiglia in mezzo al campo. Dopo diversi contrasti duri nella trequarti campana si è accesa una rissa. Vediamo se l’arbitro prenderà qualche provvedimento

36′ – 🟨 ammonito Santoro. Primo cartellino giallo del match, sanzione giusta per un fallo tattico a centrocampo interrompendo l’azione di contropiede campana.

33′ – 🧤 panico in area Budoni, Marano la combina veramente grossa disimpegnando male la palla in uscita e regalandola a Cassata, che tuttavia non riesce a tirare in tempi rapidi e quando conclude si riscatta il portiere respingendo. Brividi per i padroni di casa

Proprio sul calcio d’angolo annunciato in cronaca, Santoro pennella una traiettoria tagliente su cui Campana si fa un po’ sorprendere e Assoumani è bravo – e forse anche un po’ fortunato – ad impattare la sfera e spedirla in fondo al sacco.
Budoni meritatamente in vantaggio per quanto visto in questi primi trenta minuti di gioco.

29′ – ⚽GOL DEL BUDONI! Assoumani la sblocca sul calcio d’angolo!

27′ – insiste il Budoni: Ortensi da fuori area, palla deviata e calcio d’angolo per i galluresi

25′ – altra fiammata Budoni, affondo sulla destra di Santoro e cross teso che taglia l’area ma nessuno riesce ad intervenire.
Partita che vive fiammate d’agonismo con gli ospiti spesso a muso duro, c’è lavoro per il signor Benestante di Aprilia.

22′ – sinistro di Lancioni in area piccola: palla che passa ad un soffio dal palo dando l’illusione del gol. Si resta sul punteggio di partenza ma partita che si sta accendendo

21′ – cross dalla sinistra e tiro di Finizio che trova l’esterno della rete. Pericoloso il Gladiator

20′ – ancora Gladiator avanti, Chietti particolarmente fastidioso per la velocità conquista un calcio d’angolo, attenta la difesa gallurese a liberare

16′ – imbucata di Manzi in area budonese, bravo Marano in uscita bassa a fermare la sfera.

15′ – diversi interventi piuttosto rudi degli ospiti, ne scaturisce un’altra punizione per il Budoni ma la difesa riesce a disimpegnarsi

12′ – ancora azzurri avanti, cross dalla destra di Assoumani e Campana che blocca in presa alta.
Replica il Gladiator con un tiro cross di Cassata, bravo Marano a fermare la sfera.

10′ – Budoni in avanti, tiro da fuori area di Santoro palla alta. Azzurri che iniziano a prendere il controllo delle operazioni

6′ – calcio di punizione dalla destra per i campani, respinto dalla difesa. Dall’altro lato Gueye fermato in area di rigore per azione fallosa. Squadre molto guardinghe

2′ – primi due giri d’orologio senza sussulti, qualche fraseggio senza sbocchi in avanti.

PARTITI! è iniziata Budoni-Gladiator

Ecco l’ingresso in campo!
Terna arbitrale in maglia arancio fluo, Budoni in completo bianco con dettagli blu e Gladiator nella tradizionale palata neroazzurra.

Squadre che arrivano a questa sfida con umori diversi.
Ospiti campani ultimi in classifica con due pareggi e 4 sconfitte finora. Galluresi padroni di casa con perfetto equilibrio: due vittorie, due pareggi e due sconfitte, con 8 punti complessivi che valgono il nono posto momentaneo.
Vedremo che partita verrà fuori tra pochi istanti

Giornata di sole a Budoni e tribune del Pinna che vanno a riempirsi in vista del calcio d’inizio della partita

Ecco le formazioni delle due squadre
Budoni – Marano, Assoumani, Raimo, Ortenzi, Farris, Demoleon, Stefanoni, Bammacaro, Gueye, Santoro, Lancioni. A disposizione: Lando, Caparros, Mauriello, Mebrouk, Spano, Nzeyi, Scolaro, De Rosa, Soyemi.
Allenatore Raffaele Cerbone
Gladiator – Campana, Finizio, Mansi, Staiano, Mancini, Messina, Spinozzi, Cassata, Onesto, Chietti, Vottari. A disposizione: Gobbetti, Ceparano, Kone, Coratella, Battistelli, Romano, Garcia, Castaldo, Rossi.
Allenatore Luigi Pezzella

Arbitrerà il match il signor Benestante di Aprilia

13.05 – Buon pomeriggio dal Pasquale Pinna di Budoni amici di Centotrentuno, qui per raccontarvi la partita tra i padroni di casa e il Gladiator valida per il settimo turno del Girone G della Serie D.

FORMAZIONI

Marano, Assoumani, Raimo, Ortenzi, Farris, Demoleon, Stefanoni, Bammacaro, Gueye, Santoro, Lancioni
Campana, Finizio, Mansi, Staiano, Mancini, Messina, Spinozzi, Cassata, Onesto, Chietti, Vottari

TAG:  Budoni Serie D
 
Notifiche
Avvisami se ci sono
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti