Charalampos Lykogiannis esulta dopo il gol al Crotone | Foto Emanuele Perrone

Cagliari che crescita online: rossoblù tra i più cliccati nel 2020

La pandemia mondiale sta condizionando il mondo del pallone, e non solo, ormai da diversi mesi a questa parte. I casi di positività nelle squadre stanno condizionando i valori in campo ma soprattutto sono le conseguenze economiche, palpabili, di questa situazione che stanno mettendo a serio repentaglio la salute finanziaria delle società. Al di là dei mancati incassi, colpiscono poi le emozioni e le sensazioni delle partite giocare in stadi parzialmente o del tutto chiusi.

Ecco allora che il rapporto e il contatto diretto con i tifosi viene a mancare, ma l’attaccamento e la fedeltà ai colori del Cagliari non è minore rispetto al passato, anzi. o studio fatto dall’Osservatorio Digitale ha sottolineato come i numeri web e social del club rossoblù siano in costante crescita, e addirittura superiori ad altre squadre più quotate, sulla carta, di quella sarda. Il risultato più sorprendente arriva dal sito internet della società guidata dal presidente Tommaso Giulini: www.cagliaricalcio.com è il settimo sito più visualizzato della Serie A con 508 mila views, dietro solo a Juventus (4,5 milioni di views), Inter, Milan, Roma, Lazio e Atalanta. Un trend con una crescita esponenziale rispetto a quanto fatto registrare nel 2019 con un +169% di utenti. Simone Ariu, social media manager del Cagliari Calcio  ci ha spiegato i motivi di questo boom: “Il sito web è cresciuto tantissimo in termini di visite per via degli acquisti internazionali (Godin, Ounas e Luvumbo su tutti) e per alcune comunicazioni relative al Covid-19, con il dettaglio delle news che ha generato curiosità tra gli utenti. Il tutto, con questi volumi, con un po’ di sorpresa rispetto alle previsioni”.

La vicinanza e l’affetto per le squadre si verifica, ormai soprattutto sui profili social:  come avevamo sottolineato in questa analisi a maggio 2020 fatta da IQUII Sport , il lavoro sui social network del reparto comunicazione del Cagliari è molto apprezzato dagli utenti. La società rossoblù è la decima squadra più seguita sui social in Italia con oltre 1 milione di follower sui quattro social principali presi in esame (Facebook, Twitter, Instagram e YouTube). L’analisi effettuata dall’Osservatorio Digitale e pubblicata da Il Sole 24 Ore, ha fatto emergere come non sono solo i tifosi della squadra  che seguono e apprezzano i social rossoblù; il dato dell’engagement (ovvero il coinvolgimento e l’interazione degli utenti misurato in condivisioni, commenti e reazioni) è molto alto e superiore rispetto al numero totale dei follower con un rapporto follower/engagement pari a 10, segno che i contenuti della squadra rossoblù vengono apprezzati anche da coloro che non seguono gli account del club di via Mameli.  “Per quanto riguarda il dato sul tasso d’ingaggio, uno dei più importanti di cui tenere conto, ci confermiamo nelle prime posizioni, dietro solo ad Atalanta, Lazio e le neo-promosse Spezia e Benevento (queste ultime due hanno una % d’ingaggio molta alta per via di un basso numero di fan)- commenta il social media manager rossoblù-. Se si pensa che Lazio e Atalanta godono di un palcoscenico importante come quello della Champions League, significa che i fan rossoblù – rispetto alla nostra dimensione attuale – sono davvero tra i più attivi della Serie A”.  Nel reparto comunicazione del Cagliari però si pensa già al futuro: “Tra gli obiettivi principali per la stagione 2020/21, oltre a confermare i dati sull’engagement, quello di aumentare la fanbase complessiva (ora poco sopra il milione) per avvicinare le squadre di piazze importanti“- ha concluso Simone Ariu.

Matteo Porcu

 

 

AL BAR DELLO SPORT

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti