Cagliari Primavera, domani il raduno. I CONVOCATI

Il 30 luglio si ritrova il gruppo diretto da Max Canzi, reduce da un’ottima annata in Primavera 1.

Dopo l’ottima stagione dell’anno scorso, conclusa amaramente con il playoff sfumato al 92’ dell’ultima partita contro il Torino il Cagliari Primavera di Max Canzi è pronto a ricominciare. Si parte il 30 luglio con il raduno al centro sportivo di Asseminello, dove i ragazzi rossoblù resteranno fino al 4 agosto prima di partire per il ritiro di Isili. Nel Sarcidano i giovani di Canzi staranno dal 5 al 13 agosto

Primavera rossoblù che sarà pesantemente rivoluzionata rispetto all’anno scorso. Per questa categoria è un po’ normale ma sicuramente in questa stagione ci sono stati diversi colpi di scena nell’estate dei giovani del Cagliari. L’arrivo di Carta come responsabile ha segnato l’inizio di una nuova era dopo il periodo Beretta e il breve anno con il duo Erriu-Melis. A Olbia per crescere sono finiti a titolo definitivo gli attaccanti Verde e Doratiotto mentre in prestito è andato ai bianchi anche il centrocampista Lella. Prestito anche per il difensore albanese Pici alla Sanremese. Divorzio, per ora a titolo definitivo ma con promessa di restare in ottica Cagliari, anche per il portiere Daga, ora all’Arezzo. Il Torino ha poi scippato da svincolato il promettente terzino destro Kouadio

Il discorso dei fuori quota (nati dal 2000 in giù, al massimo 5 per regolamento) si fa facendo il calcolo dei restanti rispetto all’anno passato. Dentro Ladinetti e Gagliano che hanno firmato un contratto con il club nelle scorse settimane. Confermato anche il centrocampista scuola Juventus Lombardi. Gli altri due fuori quota sono essere Porru e Nader, due esterni di difesa. Curioso dunque che la società rossoblù abbia preferito usare due fuori quota, nello stesso slot che poteva essere di Kouadio, con però meno esperienza e presenze in Primavera dello stesso giocatore ivoriano ora al Torino. Sarà stata una scelta vincente? A breve avremo le prime risposte. 

Ecco l’elenco dei convocati:

Portieri: Mirko Atzeni (2002), Giuseppe Ciocci (2002), Davide Piga (2002)

Difensori: Aly Nader (2000), Salvatore Boccia (2001), Damiano Cancellieri (2001), Andrea Carboni (2001), Francesco Cusumano (2001), Iure Iovu (2002), Fabio Porru (2000)

Centrocampisti: Bruno Conti (2002), Gabriele Dore (2001), Abel Kanyamuna (2002), Riccardo Ladinetti (2000), Alessandro Lombardi (2000), Federico Marigosu (2001)

Attaccanti: Daniele Cannas (2001), Gianluca Contini (2001), Jacopo Desogus (2002), Luca Gagliano (2000), Massimiliano Manca (2002)

Le parole di Daniele Conti: “Vogliamo ripartire dalla delusione di quel Cagliari-Torino 2-2. Veniamo da una cavalcata emozionante, nella quale la consapevolezza del gruppo si è rafforzata assieme ad un progetto tecnico solido. L’obiettivo è proseguire sul sentiero intrapreso, trovando nuove motivazioni e guardando anche a un salto in avanti. Bisogna però ricordare che il Primavera 1 è un campionato durissimo e incerto sino all’ultimo per quanto riguarda la lotta in testa e in coda. Per questo dobbiamo approcciarci alla stagione con fiducia ma anche umiltà”.

Roberto Pinna

Sponsorizzati