agenzia-garau-centotrentuno

Rete Sinis, Colapesce e Dimartino inaugurano l’estate al Parco dei Suoni

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

L’estate in musica della Terra dei Giganti di Riola Sardo è ripartita. Con un’energia e un cartellone di artisti e appuntamenti che fino a pochi mesi fa sarebbe stato impossibile immaginare. Si riparte con la musica dal vivo, in particolare quella più fresca e giovane, e si prosegue per tutta l’estate con una lunga carrellata di appuntamenti musicali, culturali, letterari, enogastronomici, teatro-circo e teatro-ragazzi in scena ogni fine settimana di settembre nella splendida venue del Parco dei Suoni e delle Arti di Riola Sardo.

bianchi-immobiliare-centotrentuno

Forte di una rinnovata collaborazione tra le più importanti associazioni musicali isolane, tra cui Sardegna Concerti, Rete Sinis, Cedac Circuito Multidisciplinare Spettacolo, MIS (Madeislandsound), S’Ard e col patrocinio del Ministero Turismo e Spettacolo, della Fondazione di Sardegna, Regione Sardegna Assessorato Turismo, il Parco dei Suoni e delle Arti di Riola Sardo ospiterà nelle prossime settimane alcuni degli artisti tra i più quotati del panorama nazionale. Dopo i sold-out di Iosonouncane e Frah Quintale, sabato 31 luglio c’è infatti grande attesa per il duo hot dell’estate: Colapesce e Dimartino, al secolo Lorenzo Urciullo e Antonio Di Martino, i due cantautori siciliani diventati il simbolo dell’ultima edizione sanremese con la loro “Musica Leggerissima” e che dopo ben quattro mesi è ancora tra i singoli più ascoltati dal pubblico italiano. Per tutti i residenti, il concerto di Colapesce e Dimartino sarà acquistabile a 10 euro.

La lunga notte di Ferragosto sarà all’insegna della raffinata musica italiana con il concerto, il 14 agosto, di Diodato, tra i cantautori considerati all’altezza della migliore scuola autorale italiana; per poi proseguire il 21 agosto con Max Gazzè che dopo un anno di stop dovuto alla pandemia, porta per la prima volta dal vivo il suo ultimo disco “La Matematica dei Rami”. Tra agosto e settembre si continua con una fitta serie di appuntamenti, non ultimi quelli di artigianato ed enogastronomici per terminare sabato 18 settembre con la grande festa blues di Matthew Lee, pianoman italiano il cui “Blues&Rock Love Tour” è un emozionante riconoscimento ai pilastri del rock d’oltre Manica come Albert Lee e Alvin Lee.

Punta di diamante dell’offerta turistica di tutto il territorio del Sinis, il Parco dei Suoni e delle Arti di Riola Sardo, straordinario anfiteatro naturale ricavato dalle antiche cave di arenaria a pochi minuti da Cabras e dalle spettacolari sculture nuragiche dei Giganti di Mont’e Prama, sarà inoltre teatro in tutti i fine settimana di settembre di una serie di incontri legati al tema della storia e della archeologia diretti da Ivo Zoncu, ex sindaco di Riola Sardo. Tutti i concerti avranno capienza limitata di mille persone e si svolgeranno nel pieno rispetto delle normative Anti-Covid in materia di spettacoli e musica dal vivo. Sarà possibile acquistare i biglietti per tutti gli eventi comodamente da casa sulla piattaforma di biglietteria online Sardinia Ticket, oppure recarsi presso i diversi punti vendita del circuito Box Office.

Valentina Boi

TAG:  Musica
 

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti