Atzori sul gradino più alto del podio a Tokyo 1964

Boxe, addio al grande Fernando Atzori

Si è spento all’età di 78 anni il puglie Fernando Atzori, l’unico boxeur sardo a vincere una medaglia d’oro alle Olimpiadi.

Fu a Tokyo 1964 quando il peso mosca nativo di Ales ebbe la meglio in finale sul polacco Artur Olech conquistando il gradino più alto del podio. Atzori si era trasferito a Firenze da giovanissimo per inseguire il suo sogno di diventare pugile ed è proprio nella città toscana che ha trascorso la sua vita fino alla morte arrivata dopo una lunga malattia.

Nel palmarés del peso mosca sardo due mondiali militari (era portacolori dell’esercito) e un oro ai Giochi del Mediterraneo nel 1963: dopo 37 vittorie su 43 incontri nei dilettanti, l’approdo nei professionisti con la conquista del titolo europeo dei pesi mosca contro il francese Libeer, cintura poi difesa nello stesso 1967 contro lo svizzero Chevert. Il ritiro arrivò nel 1975.

 

 

 

 

 

TAG:  Altri Sport
 

AL BAR DELLO SPORT

guest
1 Commento
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
fiorenzo
fiorenzo
10/11/2020 19:22

Speriamo venga ricordato come merita in Sardegna