“La Sardegna esporta più armi che formaggio”

I dati del rapporto Crenos sull’economia in Sardegna mettono in mostra una situazione allarmante.

Esportare armi è maggiormente produttivo rispetto al formaggio. È quanto emerge dal ventiseiesimo rapporto del Crenos sull’economia sarda nel 2018: dopo prodotti petroliferi (83 per cento) e chimici (4,8) per il quinto anno consecutivo le esportazioni di armi e munizioni sono maggiori rispetto a quelle di prodotti lattiero-caseari. Il mercato di armamenti è in crescita, passando dai 76,9 milioni di euro del 2107, ai 94,6 del 2018. Un aumento del 23 percento, con in testa l’Arabia Saudita (52,4 milioni di euro di domanda), seguita dall’Inghilterra (35,8 milioni). Dall’altra parte, il settore lattiero-caseario continua a vivere un momento di contrazione delle vendite: circa un quarto del valore delle vendite all’estero, passando dai 120,7 milioni di euro del 2017 ai 91,4 del 2018.

TAGS:

Sponsorizzati