Nasce la nuova Arzachena Academy CS

È stata presentato nella sala consigliare del Comune di Arzachena il nuovo progetto del calcio smeraldino.

È avvenuto quindi il passaggio di consegne tra la vecchia proprietà e la Stichting Social Sport, gruppo presieduto dal presidente dello Spezia Calcio Volpi. La conferenza si è aperta con l’annuncio del sindaco Ragnedda del pagamento degli stipendi arretrati della passata stagione: a confermarlo è stato anche l’ex presidente smeraldino Menio Fiorini, presente all’incontro con stampa e tifosi.  “Abbiamo fatto un ragionamento a lunga gittata, parlando di giovani e infrastrutture e cercando di crescere in un punto di vista sociale- le parole del sindaco Ragnedda- Lo sport è una componente sociale della nostra comunità: loro sono qui per supportarci e il loro impegno sarà garantito dalla comunità che deve partecipare. Si dovrà creare una sorta di cerniera tra la squadra e la comunità; quindi chiediamo aiuto in termini di partecipazione anche come dirigenti, aperti accogliere proposte”. 

“Il nostro è un supporto unicamente finanziario e di passione, poi bisogna scegliere persone giuste per gestirlo- ha dichiarato Gabriele Volpi-. Noi facciamo lo sport soprattutto per motivi sociali, ci interessa anche vincere, ma l’importante è avere 400 ragazzini che si allenano e sono il futuro dello Spezia. Questo ci interessa perché ci sara gemellaggio tra le due società”. 

Spazio anche alle parole del nuovo amministratore delegato Giampiero Fiorani: “Il nostro compito sarà non solo creare rilancio di una squadra , ma anche quello creare un polo attrattivo per tutta la comunità”.

Presente anche Mauro Giorico che farà da trait d’union tra la passata e la nuova gestione: nella rosa gestita dall’allenatore algherese, come vi avevamo anticipato qualche giorno fa, ci saranno il portiere Marco Ruzittu, l’attaccante Danilo Ruzzittu, e Alessandro Steri. Tra gli altri giocatori spiccano i nomi di Andrea Peana, tornato in Costa Smeralda dopo la parentesi alla Torres e il centrocampista Francesco Mannoni: più che probabili gli arrivi di Giampaolo Sirigu e della punta ex Nocerina Felice Simonetti.  Dalla casa madre arriveranno tanti altri giovani, a cominciare dal difensore Matteo Marinari (21 presenze in Primavera 2 con la maglia degli aquilotti).

dall’inviato Emanuele Perrone

 

Sponsorizzati