Natzionale sarda, 7 gol al debutto

Prima uscita della Natzionale Sarda allenata da Bernardo Mereu. Al Franco Frogheri vittoria 7-1 per Virdis e compagni.

Sardegna-Istrangios de Sardigna 7-1

Sardigna:  Ruzittu (46’ Lai), Russu (50’ Fadda), Varrucciu (46’ Usai), Cabeccia (67’ Fini), Sirigu, Pani (46’ Mereu), Bianchi (61’ Porcheddu), Masala (57’ Gianni), Molino (57’ Spano), Palmas (50’ Cadau), Virdis (78’ Corrias). A disposizione: Fini, Acquafresca, Dametto, Corrias, Sanna. Allenatore: Mereu

Istrangios: Semertziais (46’ Gissoko; 72’ Mamadou), Doukoure, Samba (65’ Manneh), Faye, Camara (42’ Huzief), Malandra, Doukar (29’ Glorioso), Soares, Grigoriadis (60’ Andruetto), Tico (60’ Bangura), Marcelin (72’ Yusif). A disposizione: Awal, Abib. Allenatore: Dossou.

Arbitro: Marco Fais di Cagliari (Siddi e Coni)

Reti: 1’ Bianchi (S),  29’ Molino (S), 59’ Virdis (S), 68’ Andruetto (I), 71’ Spano (S), 75’ Virdis (S), 78’ Virdis (S), 83’ Gianni

Rivivi di seguito il racconto del match!

83′ 7-1 della Sardegna con Gianni e triplice fischio finale! Rimanete con noi per il post partita e tutte le news sulla Sardegna (sullo sport e non solo).

78′ Cambio Sardegna: fuori Virdis, dentro Corrias.

78′ Ancora Virdis! Rete a giro dal limite, sull’incrocio lontano con il destro, per l’attaccante del Savona che riceve l’assist di Porcheddu e non perdona. Sardegna avanti 6-1

75′ Virdis gol! Spano scappa a sinistra, cross basso per Virdis che controlla, salta Mamadou e deposita a porta vuota. Sardegna avanti 5-1!

Ultimo quarto d’ora di partita a Nuoro, Sardegna-Istrangios 3-1.

Cambi Istrangios: fuori Marcelin e Gissoko, dentro Yusif e Mamadou.

71′ Gol di Spano! Altra azione personale e stavolta gol tutto suo.

70′ Spano si accentra e scaglia il destro dal limite, para Gissoko.

69′ Gol Istrangios! Andruetto da fuori con il destro nell’angolino, Lai fermo e 3-1!

67′ Cambio Sardegna: fuori Cabeccia, dentro Fini.

65′ Vicini al gol i sardi, gli Istrangios salvano sulla linea con la Sardigna pronta a firmare il gol a porta vuota in mischia.

Fascia di capitano sul braccio di Virdis.

61′ Cambio Sardegna: fuori Bianchi, dentro Porcheddu.

60′ Cambio Istrangios: dentro Andruetto per Grigoriadis.

59′ Virdis gol! Doppietta del bomber del Savona, che appoggia in rete il cross di Spano dopo ottimo numero dell’ala del Budoni.

57′ Cambi Sardegna: Spano per Molino; Gianni per Masala.

55′ Prova a spingere la Sardegna, a caccia del tris.

Si canta sugli spalti: “Chi non salta italiano è”

49′ Lai con una bella uscita bassa! Blocca l’attacco degli Istrangios.

Via alla ripresa.
Cambi nella Natzionale: fuori Ruzittu, Varrucciu e Pani; dentro Lai, Usai e Mereu.

45′ Finisce qui il primo tempo, Sardegna avanti 2-0 con gol di Bianchi e Molino.

45′ Cambio Istrangios: fuori il portiere Semertziadis, dentro Gissoko.

42′ Cambio Istrangios: fuori Camara, dentro Huzief

41′ Molino trovato bene dal corner, sinistro al volo alto ma pregevole, dal vertice sinistro dell’area.

41′ Molto attivo Molino, murato in corner dopo essere stato ben trovato in area.

39′ Cambio Istrangios: fuori Doukar, dentro Glorioso.

37′ Poco da segnalare dal punto di vista tecnico, bella però l’atmosfera sugli spalti e in campo per un evento storico dal forte significato.

33′ Bella chiusura di Semertziadis sulla trama ottima orchestrata da Palmas, Sirigu e Molino sulla sinistra.

31′ Mischia che per poco non porta al tris sardo con Varrucciu, la difesa si salva.

29′ Super punizione di Molino! Destro a giro e gol dai venti metri!
SARDEGNA-ISTRANGIOS 2-0

Tra i giocatori annunciati ieri mancano Moi e Carrus

26′ Malandra con un cross dalla trequarti manda direttamente sul fondo.

22′ Si manovra al piccolo trotto.

19′ Virdis libera bene Palmas, sinistro alto dal limite.

Si gioca da 18′ e sempre 1-0 per la Sardegna.

15′ Destro di Masala da fuori area, palla debole e imprecisa.

13′ Gran numero di Palmas a sinistra, azione che poi si spegne.

12′ Per poco Ruzittu non viene anticipato da Grigoriadis, Istrangios vicini al gol.

Intanto parte il coro “Indipendenza!” dagli spalti del Quadrivio.

10′ Ritmi compassati in questo match, dove l’aspetto tecnico è certamente meno importante di quello politico, culturale e simbolico.

9′ Molto attivo Palmas a sinistra, si muove bene la Natzionale che spinge con buona rapidità a metà campo.

7′ Da segnalare il Castiadas che non ha dato l’ok per la presenza di Davide Carrus. Spiccano, ovviamente, le assenze anche dei giocatori del Cagliari e dell’Olbia.

6′ Si lancia in dribbling Palmas entrando in area da sinistra, cross basso respinto, poi il tiro di Bianchi a rimorchio viene murato.

5′ Prova a reagire la formazione degli Istrangios, si chiude bene la difesa sarda.

1′ Gol di Bianchi! Splendido tiro a giro dal vertice sinistro dell’area, palla all’incrocio
SARDEGNA-ISTRANGIOS 1-0

1′ Comincia la sfida. Sardegna che attacca da sinistra verso destra rispetto alla tribuna centrale.

Minuto di silenzio in ricordo di Daniele Atzori, tifoso del Cagliari morto d’infarto venerdì scorso alla Sardegna Arena alla fine di Cagliari-Fiorentina.

Risuona l’inno Procurade e Moderare!

Completo bianco con inserti verde per la Natzionale sarda, maglia a bande orizzontali gialloblù per gli Istrangios de Sardigna.

Ecco le squadre sul terreno di gioco.

18.30 Squadre negli spogliatoi e pronte per l’ingresso in campo. Tanti gli assenti tra le file della Natzionale sardi, con i big (di Serie A, B e C) assenti e che hanno aderito con dichiarazioni e messaggi sui social network. Da Sirigu a Barella, passando per Sau, Murru, Burrai, Cocco e i fratelli Mancosu.

Fischio d’inizio previsto alle 18.30. Vanno riempiendosi le tribune del “Frogheri” di Nuoro, teatro di questo appuntamento storico.

La prima Natzionale di Mereu vede dunque un tridente con Molino-Palmas-Virdis in avanti, Pani-Bianchi-Masala in mezzo, Russu-Varrucciu-Cabeccia-G. Sirigu in difesa, davanti al portiere Ruzittu.

Serata fresca (circa 8 gradi) e cielo nuvoloso, ma per ora non c’è minaccia di pioggia.

L’arbitro è Marco Fais di Cagliari, assistito da Stefano Siddi e Roberto Coni.

18.15 – Un quarto d’ora al via della prima, storica partita della Natzionale sarda creata dalla Fins che si prepara agli Europei Conifa in Artsakh.

Ultime fasi di riscaldamento a Nuoro

Le formazioni:

Sardigna:  Ruzittu, Russu, Varrucciu, Cabeccia, Sirigu, Pani, Bianchi, Masala, Molino, Palmas, Virdis. A disposizione: Lai, Usai, Gianni, Fadda, Mereu, Porcheddu, Spano, Fini, Cadau, Acquafresca, Dametto, Corrias, Sanna. Allenatore: Mereu

Istrangios: Semertziais, Doukoure, Samba, Faye, Camara, Malandra, Doukar, Soares, Grigoriadis, Tico, Marcelin. A disposizione: Gissoko, Manneh, Huzief, Yusif, Awal, Bangura, Andruetto, Abib, Glorioso, Mamadou. Allenatore: Dossou.

Arbitro: Marco Fais di Cagliari (Siddi e Coni)

18:00 – Buonasera dallo Stadio Franco Frogheri di Nuoro. Stiamo per raccontarvi la prima amichevole della Natzionale de Bocia targata FINS che scenderà in campo a giugno negli Europei CONIFA.

a cura degli inviati a Nuoro Fabio Frongia e Francesco Aresu