agenzia-garau-centotrentuno
cagliari-calcio-pavoletti-centotrentuno-canu

Cagliari, Pavoletti: “Ci siamo fatti male da soli, il calcio di Di Francesco fuori dalle nostre corde”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

L’attaccante del Cagliari Leonardo Pavoletti ha rilasciato una lunga intervista a La Nuova Sardegna di cui vi proponiamo un breve estratto.

bianchi-immobiliare-centotrentuno

Sulla lotta salvezza: “Ci aspettano 10 finali, da ogni partita dovremo portare a casa punti. Semplici ci sta trasmettendo una gande carica ed è una persona sempre positiva, mi piace molto. Anche cambiando allenatore ci sono state delle difficoltà, non so quale sia il problema. Abbiamo dei difetti e sul campo vengono evidenziati. L’atteggiamento è quello di una squadra che vuole salvarsi a tutti i costi. Nello sport si vince e si perde, essere uomini quando si vince è facile, nella sconfitta è più difficile. Per natura non siamo una squadra agonisticamente cattiva, abbiamo tanta qualità, ma dobbiamo dimostrare che ce la stiamo mettendo tutta”. 

Sul poco utilizzo con Di Francesco: ” Dura non giocare, parlando con il mister gli dicevo che c’erano tante persone che tengono al Cagliari e tra queste io. I risultati non arrivavano e stavo fuori. Questo mi ha buttato giù, ho sofferto perché non potevo dare il mio contributo. Abbiamo proposto un gioco offensivo con Di Francesco, abbiamo provato in tutti i modi a farlo funzionare, ma forse quello che chiedeva non era nelle nostre corde. Non ci riuscivamo proprio, ci siamo fatti del male da soli. Il feeling con Di Fra? Lui è stato mio allenatore quattro volte, ho sempre avuto un buon rapporto umano ma credo che io non sia il suo attaccante ideale. Però le sue sono state scelte tecniche che ho sempre rispettato, niente di personale tra noi”.

Sul sogno Europei: “Difficile, io ci voglio provare. Se ci salviamo e faccio dei gol può essere una possibilità. La speranza resta e non mi do per spacciato, se ci sarò vuol dire che ho fatti grandi cose nel finale di stagione per il Cagliari e che restiamo in Serie A”.

La Redazione

 
3 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti