Nahitan Nandez contro la Lazio | Foto Emanuele Perrone

Mercato Cagliari: il Leeds tenta Nandez

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

La strana estate di Nahitan Nández è stata un’altalena che ha oscillato tra un possibile addio alla maglia del Cagliari e una permanenza di giorno in giorno diventata sempre più probabile. Finita la stagione calda e con il mercato ancora aperto fino al 5 ottobre c’è però ancora tempo perché l’altalena riprenda a muoversi. Di Francesco ha bisogno di nuova linfa, Nainggolan l’obiettivo primario e i terzini così come l’esterno d’attacco più che un semplice capriccio, ma una vera e propria necessità. La trattativa con il Torino per Joao Pedro è aperta, ma le parti sono distanti e diventa difficile pensare al brasiliano come tesoretto per gli innesti degli ultimi giorni. Ecco che così il ritorno di una pretendente per Nahitan Nández potrebbe cambiare completamente le carte in tavola. Sul León infatti sarebbe tornato prepotentemente il Leeds che viste le difficoltà nel chiudere la trattativa per De Paul dell’Udinese avrebbe rimesso gli occhi su Nahitan Nández.

Marcelo Bielsa è da sempre un grande estimatore del centrocampista uruguaiano fin dai tempi del Boca Juniors e provò già prima dell’avvento del Cagliari a portare in Inghilterra il giocatore, salvo poi vedersi superare dalla società rossoblù a causa di un Leeds ancora lontano dalla Premier League. Con i bianchi ora nella massima divisione inglese, però, Bielsa può sferrare nuovamente quell’attacco a Nández che sembrava essere sopito dopo i primi ammiccamenti d’inizio estate. Il León sembra essere attratto da questa possibilità, il Leeds è pronto a mettere sul piatto uno stipendio importante, la presenza di Bielsa in panchina un altro aspetto che rende l’affare possibile. Resta però da capire come si muoverà il presidente Giulini che non vorrà scendere sotto i famosi 36 milioni della clausola ora scaduta, ma che comunque fissa ancora oggi un limite alla valutazione di Nández. I rapporti più che amichevoli tra il presidente rossoblù e il collega del Leeds Andrea Radrizzani potrebbero far abbassare il muro, non tanto per quel che riguarda i 36 milioni richiesti, ma per la modalità del trasferimento. Si attendono dunque giorni caldi su un fronte che sembrava ormai essersi raffreddato, prima il Napoli che ha alzato bandiera bianca davanti alle richieste del Cagliari, poi il Leeds che sembrava essersi defilato ma che ora vorrebbe lanciare l’assalto a Nández per provare a regalare al Loco Bielsa quel centrocampista di cui ha bisogno. Anche perché, in caso di offerta seria, in casa Cagliari verrebbero fatte valutazioni come ammesso dallo stesso Pierluigi Carta, a margine della presentazione di Tramoni e Tripaldelli. “Non voglio fare l’ipocrita, se arrivano offerte importanti non puoi rinunciare, ma il calciomercato vive di equilibri. Se l’ultimo giorno di mercato perdi un big non ti bastano i soldi per colmare il suo buco. Per ora valigie piene di soldi, comunque, non le ha portate”. Sarà il Leeds il primo a farsi avanti?

Matteo Zizola

 

Al bar dello sport

14 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti