agenzia-garau-centotrentuno
semplici-cagliari-pejo

Semplici: “Cagliari penalizzato dalla sosta: Godin non ci sarà, Strootman da valutare”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Si ritorna in campo dopo la pausa nazionali: per il Cagliari alle porte la sfida della Unipol Domus contro il Genoa allenato da Ballardini.

bianchi-immobiliare-centotrentuno

segui la diretta testuale della conferenza con gli aggiornamenti automatici (senza ricaricare la pagina)

a cura di Matteo Porcu

TERMINA LA CONFERENZA STAMPA

Capozucca ha parlato di un Cagliari che ha poco temperamento, è d’accordo? Nandez giocherà? Dovrò vedere il loro impiego e valutare bene, anche sugli infortuni. Con Stefano ci confrontiamo quotidianamente e non ho avuto modo di leggere le sue parole. Credo che il carattere a questa squadra non manchi tra Spezia, Milan e finale di campionato: chiaramente dobbiamo migliorare, a Milano siamo rimasti in campo con dignità. Siamo consapevoli di dover migliorare, se il DS ha detto queste cose dobbiamo trovare un modo migliore di stare in campo”.

Sulla rosa: “Solo martedì la avremo al completo, valuteremo in futuro magari un modo diverso di giocare. Ma è la mentalità e l’equilibrio che conta. Gli uruguaiani? Devo ancora vederli, devo capire come stanno ma un loro impiego dall’inizio mi pare difficile. Godin non sarà convocato e dobbiamo capire i tempi di recupero”.

Sul nuovo arrivato Keita: “Ha giocato in tanti ruoli, ci dà alternative e l’opportunità di giocare con due attaccanti in più. Lui, Oliva e Grassi hanno avuto l’opportunità di essersi allenati con più continuità e potranno darci un suo contributo”.

Su Razvan Marin: “Sta bene, l’ho trovato bello arrabbiato perché voleva giocare di più con la nazionale, che per me è anche un vantaggio visto che è più riposato. Ha voglia di dimostrare qualcosa”

Sugli avversari: “Hanno fatto un mercato importante e sono una squadra di valori con un allenatore preparato. Sarà una partita difficile come tutte in Serie A. Ci siamo preparati, anche se nella prima settimana anche a causa dei tanti nazionali abbiamo lavorato più sull’aspetto fisico. Noi vorremmo trovare equilibrio e fare la partita che vorremmo fare”.

Assenza di Strootman? Stiamo valutando lui innanzitutto, ma Deiola è una possibilità e Oliva è un’altra”.

Un giudizio sul mercato: “Sono contento si sia chiuso, nelle giornate con il mercato aperto abbiamo perso qualcosa di energia da qualcuno che pensava di uscire. Abbiamo fatto un buon lavoro sino a oggi, con l’arrivo dei nuovi giocatori valuteremo come schierarli”

Difesa a quattro potrà essere una soluzioni? Non è vero che non è un mio cavallo di battaglia, solo quando sono arrivato in Serie A ho pensato alla difesa a tre. Dobbiamo valutare le nostre caratteristiche, durante la gara abbiamo anche cambiato: l’aspetto da migliorare è la mentalità, trovare grinta e determinazione che ci possano portare a fare un campionato dignitoso e cercare le nostre soddisfazioni.

Quanto incide la pausa nazionali? Ci sono delle squadre oggettivamente penalizzate come la nostra, noi abbiamo quattro giocatori che stanno rientrando ora. Dovremo capire se saranno disponibili, c’è un dispendio di energie importante a cui si aggiunge un viaggio lunghissimo: per me è una cosa da migliorare a livello di federazione, ci sono delle squadre penalizzate. Sono convinto però di avere una rosa che possa centrare comunque l’obiettivo e che chiunque scenderà in campo non farà rimpiangere nessuno”.

Qual è la situazione degli acciaccati, Ceppitelli e Godin soprattutto? Keita giocherà insieme a Pavoletti e Joao Pedro? Cragno e Ceppitelli sono recuperati, Godin non sarà della partita e abbiamo un problema con Strootman e stiamo valutando se sarà della partita. Keità non è al top della condizione, valuteremo la formazione migliore. Siamo contenti sia arrivato.

Avete subito quattro gol nei primi 30′ di gioco, è dovuto all’approccio? Abbiamo rivisto le partite, abbiamo fatto degli errori e ci sono aspetti da migliorare. Abbiamo cercato di lavorare, continueremo nella crescita della squadra in entrambe le fasi. Dovremo cercare di trovare un equilibrio migliore.

INIZIA LA CONFERENZA STAMPA

13:59 – Pochi minuti e prenderà il via la conferenza stampa del mister del Cagliari.

13:38 – Weekend iniziato bene per i colori rossoblù con la vittoria della Primavera di Agostini proprio contro il Genoa: in Liguria ha deciso il gol di Michele Masala. 

13:15 – Buongiorno amici di Centotrentuno, tra 45′ le parole in conferenza stampa di Leonardo Semplici in vista di Cagliari-Genoa.

 

Al bar dello sport

3 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti