agenzia-garau-centotrentuno
lanusei-torres

Lanusei-Giugliano 1-2: agli ogliastrini non basta il cuore contro la capolista

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Seconda gara casalinga consecutiva in casa per il Lanusei che, dopo il pareggio con l’Atletico Uri, ospita la capolista Giugliano al Lixius.

a cura degli inviati Francesco Aresu e Roberto Pinna

TRIPLICE FISCHIO DI VINGO: finisce dopo 99 minuti una partita infinita, che si chiude con una sconfitta davvero immeritata per il Lanusei che hanno giocato più che alla pari contro il Giugliano. Capolista cinica che con Cerone trova i due gol decisivi all’inizio dei due tempi. Sfortunati gli ogliastrini che perdono anche Marrazzo e Raimo per infortunio, difficilmente recupereranno per il match di domenica contro il Real Monterotondo Scalo. 

99′ – OCCASIONE LANUSEI: punizione di Di Lollo, Baietti di pugno verso Masia ma lo stesso portiere blocca.

98′ – Punizione assegnata da Vingo al Giugliano a centrocampo, probabilmente facendo sfumare la possibilità dell’ultimo assalto ogliastrino.

97′ – 🟨 GIALLO A SCARINGELLA: ammonito l’ex Fidelis Andria per una trattenuta su Gemini.

96′ – Corner importantissimo per il Lanusei: Masia verso i pali, nessuno la tocca e la palla finisce fuori.

94′ – Cerca ancora di perdere tempo il Giugliano, mentre Lazazzera si posizione a fianco di Ciotoli come centravanti aggiunto.

93′ – Rientra in campo stoicamente Raimo, ma si tiene il braccio destro sulla pancia.

92′ – 🔄 SOSTITUZIONE GIUGLIANO: fuori Gladestony, dentro Raffaele Poziello.

⏱️ RECUPERO: saranno 8 i minuti di extratime.

90′ – Intervento duro del già ammonito Biasiol su Raimo, Vingo non interviene. Resta a terra il numero 3, problema alla spalla per lui.

87′ – Dopo 5 minuti riparte il gioco, con Campolo che non rinuncia ad attaccare con il 4-3-2 e i due esterni Carta-Raimo a fare su e giù per la fascia.

83′ – Gioco fermo da diversi minuti con Marrazzo a terra dopo una gomitata fortuita di Scaringella: in campo staff medico e paramedico, con il nuovo entrato caricato in barella e portato all’ospedale cittadino. Lanusei che finisce in 10.

82′ – OCCASIONE LANUSEI: ancora Masia pericolosissimo sulla destra, palla dentro per la deviazione di Ciotoli che mette fuori di pochissimo.

81′ – Corner di Masia, Baietti allontana con i pugni.

80′ – 🔄 SOSTITUZIONE LANUSEI: fuori Gualtieri, dentro Ciotoli.

79′ – Ora 5-3-2 per gli ospiti, con Ferraro che percepisce il rischio.

78′ – 🔄 SOSTITUZIONE GIUGLIANO: fuori Cerone, dentro Mazzei.

76′ – OCCASIONE LANUSEI: corner da sinistra per la doppia conclusione prima di D’Alessandris, poi di Marrazzo, ma la difesa ospite allontana.

75′ – OCCASIONE LANUSEI: ancora una grandissima azione dei padroni di casa con Meledandri che difende un pallone che sembrava già perso, serve Di Lollo che di prima fa correre D’Alessandris, filtrante per Raimo che mette in mezzo, Poziello mette in corner.

74′ – 🔄 DOPPIA SOSTITUZIONE LANUSEI: dentro Carta e Marrazzo, fuori Meledandri e Macrì.

73′ – OCCASIONE LANUSEI: ottima battuta di Masia a uscire, Baietti si tuffa ma non interviene, la palla scappa via in out.

72′ – Bello spunto di Manca sulla sinistra, punizione da buona posizione per gli ospiti.

69′ – OCCASIONE GIUGLIANO: incredibile occasione da gol per gli ospiti con Scaringella che crea il panico al limite dell’area ogliastrina, la palla arriva sul destro di Abonckelet che da ottima posizione mette a lato.

68′ – Bella azione del Lanusei sull’asse Manca-Raimo, ennesimo cross del terzino sinistro verso D’Alessandris, ma la difesa ospite allontana.

67′ – 🔄 SOSTITUZIONE GIUGLIANO: fuori Kyeremateng, dentro Scaringella.

66′ – 🔄 SOSTITUZIONE LANUSEI: fuori Petruccelli, dentro Di Lollo.

65′ – Cross di Petruccelli da destra, deviazione che non mette in difficoltà Baietti.

64′ – 🔄 SOSTITUZIONE GIUGLIANO: fuori Rizzo, dentro Leo Abreu.

62′ – LE ALTRE SARDE: Vantaggio dell’Arzachena ad Aprilia, grazie al gol di Danilo Bonacquisti!

61′ – Forcing dei padroni di casa, ma la capolista occupa bene gli spazi.

60′ – Intanto da Aprilia arriva un aggiornamento importante: Sartor sbaglia il rigore che avrebbe portato in vantaggio l’Arzachena, conclusione parata da Salvati.

59′ – 🔄 SOSTITUZIONE LANUSEI: dentro Masia, fuori Gaetani.

58′ – Si prepara Masia a entrare in campo: Campolo vuole aumentare il tasso tecnico dei suoi, vedremo se ci saranno modifiche al modulo.

57′ – Splendida apertura sventagliata di Petruccelli per Raimo, cross del numero 3 verso D’Alessandris, Biasiol mette in calcio d’angolo. Sugli sviluppi testa di Meledandri, la difesa allontana.

56′ – Destro da fuori di Gladestony che rimbalza in area, palla ampiamente a lato.

55′ – Forti proteste del pubblico verso l’arbitro, colpevole di non aver punito un fallo di Biasiol su D’Alessandris.

53′ – 🔄 SOSTITUZIONE GIUGLIANO: fuori Fornito, dentro Abonckelet.

52′ – Prova a riprendersi il Lanusei, con gli ospiti che premono alla ricerca del tris: fallo di Gladestony su Gemini, Vingo ferma il gioco.

Perfetta trasformazione dell’ex Torres, sinistro incrociato e angolatissimo a superare Benvenuti che pure aveva intuito. 

49′ – ⚽ GOL DEL GIUGLIANO!!! CERONE!!!

48′ – CALCIO DI RIGORE PER IL GIUGLIANO! Kyeremateng fermato in area da Gualtieri, Vingo indica il dischetto. Qualche dubbio dalla nostra postazione.

47′ – Manca serve Gaetani in area, destro del numero 10 ma Vingo ferma tutto per offside.

46′ – Riprende il match del Lixius!

15.30 – Squadre in campo per l’inizio del secondo tempo, non ci sono stati cambi nell’intervallo.

15:28 – Breve aggiornamento da Aprilia dove la squadra di casa e l’Arzachena stanno dando vita a una partita equilibrata condizionata dalla forte pioggia. 0-0 il punteggio al Quinto Ricci.

DUPLICE FISCHIO DI VINGO: finisce 1-1 un bel primo tempo tra Lanusei e Giugliano, grazie ai gol di Cerone (2′) e Macrì (17′). Ci sentiamo a breve per il racconto del secondo tempo dal Lixius!

43′ – Ottimo primo tempo fin qui per gli ogliastrini, capaci di imbrigliare la capolista e di proporre il solito calcio divertente, anche se manca ancora qualcosa a livello offensivo.

40′ – Bell’intervento in scivolata di Poziello: il capitano gialloblù approfitta dell’interruzione per un fallo laterale per richiamare i compagni a un maggiore impegno.

38′ – Fallo di Cerone su Gemini, ora il match sta diventando sempre più complicato per le condizioni atmosferiche, tra vento e pioggia.

37′ – Batte Raimo, palla altissima sulla traversa di Baietti.

36′ – 🟨 GIALLO A BIASIOL: ammonito il difensore croato, che ferma al limite D’Alessandris. Punizione ghiottissima per i padroni di casa.

35′ – Tacco di D’Alessandris a liberare Raimo, traversone immediato del 3 per Gaetani, ma Biasiol arriva prima dell’ex Atletico Fiuggi.

34′ – Tanti errori su entrambi i fronti, con i due allenatori che stanno seguendo il match in piedi.

32′ – Cantano e saltano le due tifoserie per combattere il freddo dovuto al vento che ha ripreso a soffiare forte sul Lixius, che sul campo sta creando qualche problema al Lanusei, che gioca in direzione contraria rispetto alle folate.

30′ – Contrasto duro sulla trequarti destra della metà campo offensiva del Giugliano tra Cerone e Manca, l’arbitro assegna la punizione agli ospiti: batte lo stesso numero 10, D’Alessandris respinge di testa.

28′ – Continua a piovere sul Lixius, sempre più forte negli ultimi minuti. Sul campo Vingo punisce il fallo di Kyeremateng su Gemini al limite dell’area, palla per Benvenuti.

26′ – Corner di Cerone da sinistra, Gualtieri anticipa in area Rizzo e mette fuori, poi Vingo fischia il fallo di Gladestony su Manca e il Lanusei può respirare.

24′ – OCCASIONE GIUGLIANO: sempre Cerone pericolosissimo e vicino alla doppietta con una punizione a uscire che passa vicina all’incrocio difeso da Benvenuti.

23′ – Ancora proteste del pubblico di casa per l’intervento di Vingo che punisce il tocco di Manca su Fornito.

21′ – 🟨 GIALLO A MELEDANDRI: ammonito il numero 8 di Campolo per un intervento in ritardo sulla fascia su Gentile. Decisione ineccepibile di Vingo.

19′ – In difficoltà il Giugliano nell’uscire dalla propria area, grazie al pressing asfissiante dei rossi di casa.

Meritato pareggio per i ragazzi di Campolo: battuta di Raimo in area, Macrì vince il duello con il suo marcatore e devia alle spalle di Baietti. 1-1 al Lixius!

17′ – ⚽ GOOOOOOOOL DEL LANUSEI!!!!! MACRÌ!!!!

15′ – Ancora Lanusei nella metà campo del Giugliano: punizione da posizione interessante con Petruccelli e Raimo sul pallone.

13′ – DOPPIA OCCASIONE LANUSEI: grande forcing degli ogliastrini con la palla recuperata da Meledandri, assist per il sinistro potente di Raimo respinto da Baietti, poi la sfera arriva a Petruccelli che esplode il destro rasoterra che sfiora il secondo palo.

11′ – Tanta grinta per il Lanusei, che cerca di costruire qualcosa di interessante a centrocampo, ma il Giugliano come di consueto chiude tutti gli spazi, pronto a ripartire.

9′ – Interessante la posizione di Manca, che fa l’elastico sulla trequarti tra centrocampo e attacco: è l’uomo più in forma del Lanusei e Campolo gli ha cucito addosso questo ruolo.

7′ – 🟨 GIALLO A LAZAZZERA: ammonito il capitano ogliastrino per un intervento in ritardo su Gladestony, Vingo prima estrae erroneamente il rosso, per poi correggere la decisione.

6′ – Fallo di Rizzo su Lazazzera, qualche scaramuccia verbale tra l’argentino e Manca, con il signor Vingo a sedare subito i bollenti spiriti.

4′ – Prova a riorganizzarsi il Lanusei, con Campolo che schiera i suoi con il 3-5-2 con Gaetani e D’Alessandris di punta.

Passa subito in vantaggio la capolista con un missile con il mancino di Cerone dai 25 metri, con Benvenuti inutilmente proteso in tuffo. 

2′ – ⚽ GOL DEL GIUGLIANO!!!! CERONE!!!

1′ – Partiti!

14.30 – Squadre in campo: Lanusei in completo rosso, Giugliano in bianco con spalline gialloblù. Dopo il sorteggio, i padroni di casa che attaccheranno da sinistra a destra rispetto alla nostra posizione.

14.28 – Queste le scelte di Aprilia e Arzachena, gara di cui vi daremo gli aggiornamenti durante il match.

Aprilia: Salvati, De Crescenzo, Succi, Pollace, Falasca, Bernardini, Wilson Cruz, Njambe, Battisti, Santarelli, Mannucci. A disposizione: Zappalà, Rosania, Pezone, Milani, Ceka, Corelli, Palmieri, Bianchi, Piromalli. All. Galluzzo

Arzachena: Ruzittu, Spanu, Sosa, Bonu, Mancini, Manca, Bellotti, Bonacquisti, Pallecchi, Pinna, Sartor. A disposizione: Giappone, Piga, Kacorri, Loi, Porcu, Marinari, Rutigliano, Mannoni, Tacchini. All. Nappi

Arbitro: Di Loreto di Terni

14.25 – Ecco i componenti della panchina del Lanusei che si sistemano, mentre a breve usciranno dagli spogliatoi le due squadre.

Le gare di oggi:

Aprilia – Arzachena
Carbonia – Real Monterotondo Scalo
Insieme Formia – Cynthialbalonga
Atletico Uri – Cassino
Gladiator – Nuova Florida rinviata
Latte Dolce – Ostiamare
Lanusei – Giugliano
Afragolese-Torres rinviata
Vis Artena-Muravera rinviata

14.15 – Tornano negli spogliatoi le due squadre dopo il riscaldamento, mentre sul Lixius tira un vento molto potente che potrebbe incidere sulla gara.

LE FORMAZIONI 

LANUSEI (3-4-1-2): Benvenuti; Gualtieri, Lazazzera, Gemini; Macrì, Petruccelli, Meledandri, Raimo; Manca; Gaetani, D’Alessandris. A disp. Palombo, Carta, Di Lollo, Pischedda, Darboe, Marrazzo, Tomety, Ciotolie, Masia. Allenatore Stefano Campolo

GIUGLIANO (4-3-1-2): Baietti; Boccia, C.Poziello, Biasiol, Gentile; Fornito, Ceparano, Gladestony; Cerone; Rizzo, Kyeremateng. A disp. Costanzo, Mazzei, Caiazzo, Abonckelet, R.Poziello, Flores, Mekki, Abreu, Scaringella. Allenatore: Giovanni Ferraro

13:30 – Buon pomeriggio dallo Stadio Lixius gentili lettori di Centotrentuno, benvenuti al racconto testuale della gara tra Lanusei e Giugliano.

TAG:  Serie D
 

Al bar dello sport

4 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti