Cagliari-Apia Leichhardt, le pagelle

I nostri voti e giudizi al Cagliari Primavera vittorioso all’esordio in Viareggio Cup.

LEGGI ANCHE | Canzi: “Ottimo test, felicissimo per Dore”

LEGGI ANCHE | Cronaca e tabellino del match

Cabras 6.5 – Impegnato poco ma risponde sempre bene, a parte un’incertezza nel primo tempo.
Albini 6 – Prova a farsi vedere in fase di spinta e non dispiace.
Peressutti 6 – Governa con astuzia una gara spigolosa.
Carboni 6.5 – Non concede nulla al centravanti avversario, chiude e guida la difesa alla solita maniera. (46′ Pici 6.5 – Fa valere il fisico contro il nove dei rivali, elemento molto prestante e ostico)
Cadili 6.5 – Tra i migliori per presenza fisica e intraprendenza.
Lella 6 – Ci mette la solita garra per dare equilibrio ai suoi. (46′ Lombardi 6 – Non si esalta negli ultimi trenta metri, anche perché il Cagliari nella ripresa è più impegnato a difendersi e gestire)
Ladinetti 6.5 – Regia sapiente, a lungo col pilota automatico e poi freddo dal dischetto. (46′ Kanyamuna 5.5 – Pasticcione col pallone tra i piedi, un po’ troppo falloso in interdizione)
Dore 7 – Il migliore al di là del gol che stappa subito il match, si vede che ha voglia di mettersi in mostra e nel primo tempo spicca.
Marigosu 6 – Peperino che si sa far trovare, non riesce nella giocata da copertina. (75′ Doratiotto SV – Briciole in vista delle altre gare di cartello)
Gagliano 6.5 – Una delle sue migliori versioni nel primo tempo, per lui un’ora incoraggiante. (62′ Verde 6 – Combatte e aiuta la squadra a non abbassarsi troppo)
Cannas 6 – Si sbatte come sempre ma senza esiti degni di nota. (62′ Contini 6 – Conserva le cartucce ammirate venerdì scorso per i piatti forti del girone)
Allenatore: Max Canzi 6.5 – Il suo Cagliari gioca da squadra matura e interpreta bene i momenti della gara, anche se nella ripresa lascia troppa iniziativa ad un avversario invero nettamente inferiore. Ruota quasi tutti gli effettivi per gestire al meglio una rosa messa a dura prova dal calendario. Ora Inter e Braga per scrivere un’altra bella pagina della sua gestione.

dall’inviato Francesco Bocchini